Home Digitale L’Unione distretto ceramico firma una nuova convenzione di adesione al sistema di...

L’Unione distretto ceramico firma una nuova convenzione di adesione al sistema di e-learning dell’Emilia-Romagna

Aderire al sistema di e-learning federato dell’Emilia-Romagna per i Comuni  dell’Unione e utilizzare i servizi per la formazione per il miglioramento dell’efficienza delle attività delle pubbliche amministrazioni, il potenziamento delle capacita operative e l’economicità di gestione.

E’ quanto approvato dalla giunta dell’Unione del distretto ceramico nei giorni scorsi, in merito al protocollo d’intesa con la Regione Emilia-Romagna per l’uso della piattaforma “Self” di formazione del personale. Tra gli obiettivi della convenzione è prevista anche l’utilizzazione di strumenti informatici e telematici per la diffusione della conoscenza, delle regole, degli interventi e dei servizi dell’Ict disciplinati dalla Regione nei diversi settori economici, sociali e culturali, nonchè la formazione e l’aggiornamento professionale in materia di Ict e l’accesso piu ampio dei cittadini all’utilizzo di tali tecnologie.

Per l’assessore dell’Unione e sindaco di Maranello Luigi Zironi «questa convenzione garantisce a tutti i dipendenti dei Comuni dell’Unione una formazione gratuita permanente di alto livello, nella logica di miglioramento costante delle competenze personali e quindi della qualità dei servizi offerti ai cittadini. Avevamo già sperimentato l’uso della piattaforma digitale prima e durante l’emergenza pandemica – sottolinea Zironi – e questo ci ha convinti a proseguire anche ora, poichè crediamo sia determinante avere delle amministrazioni sempre più formate e capaci di erogare servizi di di qualità».

La convenzione ha una durata di cinque anni e consentirà, inoltre, di sviluppare pratiche formative assistite dalle tecnologie, acquisire competenze specifiche, condividere risorse didattiche ed esperienze attraverso lo sviluppo e la sperimentazione comune di percorsi didattici assistiti dalle tecnologie, la valorizzazione delle esperienze locali mediante la loro diffusione ed il loro riutilizzo, lo sviluppo di competenze tecniche e specialistiche per la progettazione ed erogazione della formazione assistita e il dare vita ad un sistema e-learning funzionale, affidabile e gratuito.

 

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteA Sassuolo un progetto per ritinteggiare le scuole con i percettori del Reddito di Cittadinanza
Articolo successivoIn A1 riaperto il tratto tra il bivio A1/A15 Parma-La Spezia e Fiorenzuola in direzione Milano