Home Sassuolo A Sassuolo un progetto per ritinteggiare le scuole con i percettori del...

A Sassuolo un progetto per ritinteggiare le scuole con i percettori del Reddito di Cittadinanza

(immagine d’archivio)

La ritinteggiatura delle aule scolastiche cittadine: è questo l’obiettivo del “Pon”, Programma Operativo Nazionale, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, approvato dalla Giunta comunale e che punta a coinvolgere, nel corso di questa estate, i percettori di reddito di cittadinanza nei lavori di ritinteggiatura interna delle scuole comunali.

Le finalità del Pon “La scuola più bella”, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, è quella di coinvolgere i percettori del Reddito di Cittadinanza in progetti in grado di fare crescere l’inclusione e l’appartenenza alla comunità attraverso attività  che offrano agli studenti spazi accoglienti.

“Non un vero e proprio lavoro – sottolinea il Vicesindaco del Comune di Sassuolo Alessandro Lucenti – ma un’attività che impieghi chi percepisce il Reddito di Cittadinanza per alcune ore la settimana, nella sistemazione delle aulee in vista dell’avvio del prossimo anno scolastico.

Il progetto prenderà il via nel mese di Luglio, in una scuole in cui abbiamo trovato la disponibilità anche di un gruppo di genitori, per poi estendersi fino a settembre, se il progetto avrà esito positivo, in altre scuole cittadine”.

 

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteIl 9, 10 e 11 luglio settima edizione di “Parco del Guerro in festa”
Articolo successivoL’Unione distretto ceramico firma una nuova convenzione di adesione al sistema di e-learning dell’Emilia-Romagna