Home Appennino Bolognese Monzuno, la panchina artistica

Monzuno, la panchina artistica






Due scarponi, un paio di scarpe con i tacchi, un paio di ballerine sono i disegni al centro della panchina artistica che è stata inaugurata, domenica mattina, a Monzuno alla presenza del sindaco, Bruno Pasquini, dell’assessore alla Cultura, Ermanno Pavesi, e dell’artista, Leonardo Santoli, che ha realizzato il complemento di arredo urbano.

La panchina è stata collocata sulla passeggiata pedonale di fronte alla Biblioteca del comune per permettere ai cittadini, ma anche ai turisti o ai camminatori della Via degli Dei di trovare un oggetto che li aiuti a riposare e recuperare le forze fisiche prima di ripartire verso Firenze e Bologna o viceversa. La panchina artistica si aggiunge alla “Maxi-cartolina” che il comune di Monzuno ha installato lo scorso anno e che è collocata nella piazzetta del paese.

Dopo l’inaugurazione è stato presentato il libro “Cammina cammina”, curato da Loris Arbati, Leonardo Santoli ed Ezio Alessio Gensini. Il libro raccoglie dieci storie sul camminare accompagnate dai disegni di Santoli e dai “tweet” del poeta Gensini. Il libro ha un solo filo conduttore quello del camminare. Ogni scrittore è stato libero di scrivere quello che voleva.

“Monzuno è un paese di artisti e con questo progetto abbiamo voluto unire più arti: scrittura e pittura” ha dichiarato Ermanno Pavesi, assessore alla cultura di Monzuno.