Home Formigine Villa Sabbatini: la festa in occasione dei 30 anni

Villa Sabbatini: la festa in occasione dei 30 anni

Un compleanno speciale per il centro socio-riabilitativo diurno di Formigine

Villa Sabbatini festeggia 30 anni. L’appuntamento è per martedì 4 ottobre alle 17, in via Sant’Onofrio 1 a Formigine.

Il centro socio-riabilitativo diurno per persone con disabilità è nato come supporto alle famiglie, una volta concluso il percorso scolastico, e rientra nella rete dei servizi dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico a sostegno della domiciliarità, offrendo opportunità volte all’integrazione, all’acquisizione di nuove autonomie e alla sperimentazione di un ambiente ricreativo, relazionale ed affettivo. Il Centro è gestito da Gulliver cooperativa sociale.

Sottolinea Maria Costi, Sindaco di Formigine: “Trent’anni intensi fatti di incontri tra persone, ricordi e affetto. Perché al di là delle attività e del lavoro, a fare la differenza sono come sempre le persone, le contaminazioni, la volontà di fare il proprio meglio per creare un ambiente sereno per i ragazzi e le loro famiglie. Un luogo inserito nella comunità che fa della vita della comunità stessa un motivo di crescita. Un grazie di cuore va agli operatori e agli educatori, ai ragazzi e alle loro famiglie, a chi si sente parte di questa storia a cui aggiungiamo un nuovo capitolo e da cui partiamo per camminare ancora insieme e tagliare altri traguardi”.

La festa si terrà alla presenza del Sindaco di Formigine Maria Costi, della direttrice dell’Azienda USL Modena – Distretto di Sassuolo Federica Ronchetti, del Presidente di Gulliver Massimo Ascari, del parroco di Formigine don Federico Pigoni e della coordinatrice del Centro, Cinzia Paltro.

Aggiunge il Presidente di Gulliver Ascari: “Un sentito ringraziamento va a tutti gli stakeholder che hanno creduto nel progetto di Villa Sabbatini, che nel tempo ci hanno investito e hanno supportato tutte le evoluzioni di un servizio che non è fatto solo di attività, regole, routine di vita, ma anche di importanti momenti di relazione, di incontro e di confronto tra persone.”

Come in ogni festa di compleanno che si rispetti, è in programma dalle 17.45 il taglio della torta, un rinfresco e la visita degli allestimenti interni ed esterni realizzati dagli Ospiti con il personale della struttura per raccontare attraverso fotografie e video, installazioni e prodotti artistici la storia e la vita di Villa Sabbatini negli anni.

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteMaranello, bici-carrozzina donata ad Anffas
Articolo successivoCarabinieri di nuovo nelle scuole, incontrano gli studenti nell’ambito del progetto di formazione della cultura della legalità