Home Economia Iren Luce Gas e Servizi, parte campagna di contatto commerciale a tutela...

Iren Luce Gas e Servizi, parte campagna di contatto commerciale a tutela clienti a mercato libero contro la crisi energetica internazionale

Parte a inizio settembre una nuova campagna di contatto commerciale verso i clienti a mercato libero di Iren Luce Gas e Servizi: l’obiettivo è offrire a ciascun cliente l’offerta migliore, soprattutto alla luce dei rincari del costo delle materie prime dovuti alla crisi energetica internazionale.

Nei prossimi giorni una parte dei clienti Iren Luce Gas e Servizi con contratto a prezzo fisso in scadenza riceverà, tramite lettera, una comunicazione con i nuovi prezzi in vigore dal 1° dicembre, coerentemente con quanto previsto dal Decreto Legge Aiuti Bis del 9 Agosto 2022, che ha bloccato qualsiasi adeguamento durante il precedente periodo contrattuale. La conseguenza non prevista dalle norme è che però, alla scadenza dei contratti (in gran parte dall’1 dicembre 2022) tali prezzi risentiranno di molto, e in un unico stacco di fatto nel pieno periodo invernale del riscaldamento, dell’incremento dei costi delle materie prime di queste ultime settimane.

Proprio per evitare ciò e dare supporto alle persone e alle famiglie, gli operatori commerciali di Iren Luce Gas e Servizi già da inizio settembre contatteranno i clienti interessati per proporre, in alternativa ai nuovi prezzi in vigore da dicembre 2022 illustrati via lettera, anche offerte per l’energia elettrica e il gas che possano garantire, come finora realizzato, costi ancor più bassi rispetto ai prezzi applicati nei contratti in regime di maggior tutela.

I prezzi fissi offerti da Iren Luce Gas e Servizi, infatti, nonostante i rincari dovuti alla crisi energetica che perdura da oltre un anno, si sono sempre dimostrati più vantaggiosi (con risparmi di circa il 30%) rispetto alle tariffe del regime a maggior tutela, fissati dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Dal prossimo ottobre 2022, inoltre, i prezzi tutela gas saranno variabili mese per mese e quindi maggiormente esposti ai repentini aumenti che stiamo osservando in questo periodo.

Con questa azione di politica commerciale, Iren intende dimostrare ancora una volta la propria vicinanza ai clienti e ai territori, mettendo in campo nuove risorse e strategie che possano mitigare le sfavorevoli ricadute che la crisi geopolitica internazionale ha portato al mercato dell’energia.

“In un contesto energetico critico come quello attuale – dichiara l’Amministratore Delegato di Iren Luce Gas e Servizi Gianluca Bufo – rimane tuttavia fondamentale un uso responsabile dell’energia e la sensibilità dei cittadini verso una riduzione dei consumi a vantaggio dell’ambiente e dell’equilibrio economico complessivo”.

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteRientrati nella norma i parametri che ieri avevano reso necessario sospendere la balneazione in alcuni punti a Riccione e Misano Adriatico
Articolo successivoFiorentina in Olanda, Italiano “Ci giochiamo tanto”