Home Cronaca Irregolarità presso un deposito logistico nel Parmense

Irregolarità presso un deposito logistico nel Parmense

I carabinieri del N.A.S. sequestrano 9 tonnellate di alimenti

I carabinieri del N.A.S. di Parma, nel corso di un controllo svolto insieme ai militari della Compagnia Carabinieri di Fidenza presso un deposito logistico sito nel Parmense, hanno sequestrato 36.652 confezioni di gnocchi di patate, destinate alla vendita all’estero, per un peso totale di 9160 kg ed un valore di circa 73.000 euro, poiché erano detenute all’interno di un magazzino privo dei minimi requisiti igienico sanitari, della prevista notifica sanitaria e delle procedure di autocontrollo secondo i principi dell’H.A.C.C.P..

Nel corso dell’ispezione i militari hanno anche sottoposto a sequestro amministrativo l’attività – per un valore complessivo di 150.000 euro circa – di fabbricazione di prodotti cosmetici per conto terzi (attrezzature, etichette e prodotti cosmetici di varia natura) che la ditta esercitava nello stesso magazzino in assenza di specifica segnalazione certificata di inizio attività.
Nei confronti del legale rappresentante della ditta sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 11.000 euro.

Ora in onda:
________________
Articolo precedentePrevisioni meteo Emilia Romagna, sabato 20 agosto 2022
Articolo successivoSettembre formiginese, la programmazione per futuri e neo genitori