Home Ambiente Carpi, approvato il progetto esecutivo per il parco dell’Oltreferrovia

Carpi, approvato il progetto esecutivo per il parco dell’Oltreferrovia






Carpi, approvato il progetto esecutivo  per il parco dell’Oltreferrovia
Parco Oltreferrovia – Vista aerea-@Mario Cucinella Architects

La Giunta ha approvato il progetto esecutivo per il parco cosiddetto dell’Oltreferrovia, realizzato dallo studio “MCA – Mario Cucinella Architects” con i paesaggisti dello studio Paisà: il prossimo passo sarà la gara di affidamento delle opere, stimata in tempi brevi. Si tratta del primo progetto esecutivo approvato con fondi del “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (PNRR). Il progetto, presentato lo scorso dicembre, prevede un primo stralcio del parco, per circa 1 milione, mentre la Giunta sta già guardando alla progettazione del secondo, dopo l’approvazione dell’ultima variazione di bilancio. L’inizio lavori è stimato entro la fine dell’anno.

L’Oltreferrovia (propriamente: “parco Lama sito in via Corbolani-Tre Ponti”) sarà l’area verde pubblica più grande in città, misurando oltre 100.000 metri quadri al suo completamento, al servizio non solo dei quartieri Cibeno e Due ponti, ma anche del Centro: un polmone verde, ma soprattutto uno spazio con all’interno diverse “stanze” tematiche; una cucitura tra città e campagna, con l’Università che sorgerà vicino e il recupero dell’ex-consorzio.

«Il nuovo parco – spiegò alla presentazione Mario Cucinella, fondatore e direttore artistico di MCA – agirà come un connettore così come una foglia porta linfa attraverso le sue nervature. Riconnetterà il Centro a una nuova oasi di biodiversità a disposizione della cittadinanza di tutte le età. La nostra volontà è creare un’esperienza che sia attrattiva e punto di riferimento per l’intera comunità carpigiana, e non solo data la vicinanza dell’università, in cui lo stare all’aria aperta si trasforma in un’emozione speciale»

 

Ora in onda:
________________