Home Modena Influencer di “Lost in Modena” per promuovere il territorio

Influencer di “Lost in Modena” per promuovere il territorio






“Lost in Modena”, il kit consegnato ai testimonial

Perdersi nelle strade di Modena e del suo territorio, scoprendo angoli nascosti e percorsi nuovi, e condividendo foto e video dei luoghi visitati con la propria community di riferimento. È questo il cuore di “Lost in Modena”, la nuova campagna di promozione turistica del territorio modenese che vedrà cinque diversi influencer percorrere il modenese per scoprirne tesori e meraviglie a partire dal fine settimana di sabato 28 e domenica 29 maggio.

La campagna “Lost in Modena”, che si inserisce nell’ampio progetto di promozione turistica della città avviato subito dopo la pandemia, è promossa dal Comune di Modena, assessorato alla Promozione turistica, in collaborazione con Modenatur e con il sostegno di Fondazione di Modena, ed è ideata dall’agenzia di comunicazione e web marketing Integra Solutions.

Dal prossimo fine settimana e fino a metà luglio, cinque influencer di rilievo nazionale arriveranno in città, in cinque diversi fine settimana, per un tour “a sorpresa”: a ciascuno sarà consegnata una box con otto oggetti che saranno gli indizi sui vari topic della destinazione turistica (Food, Arte&Cultura, Natura e Motor Valley) che aiuteranno a scoprire l’itinerario da percorrere. Nel loro percorso di scoperta della città, i viaggiatori potranno chiedere un aiuto per interpretare gli indizi sia ai modenesi che incontreranno sia alla loro community online; in questo modo, ognuno verrà portato a esplorare Modena e il territorio circostante e realizzerà un racconto autentico del territorio, in grado di coinvolgere il pubblico e di incentivarlo a scoprire la destinazione. Alla fine del weekend, il percorso dell’influencer, compresi gli eventuali “errori”, e quindi luoghi e mete scoperti per caso, diventerà un itinerario turistico a disposizione di tutti sul portale visitmodena.it.

Gli influencer coinvolti nella campagna saranno: Farid Shirvani (@faridshirvanireal), bolognese, già partecipante di “Riccanza”, programma di culto di Mtv, è un grande appassionato di viaggi e si lancia in mille avventure zaino in spalla; Gordon (@yuristerrore), youtuber e speaker radiofonico, ha conquistato il web con la sua pungente ironia; Sara e Lorenzo, ovvero The Travelization (@thetravelization), coppia di travel blogger, che raccontano i loro viaggi senza filtri, con genuinità e trasparenza; Tracy Eboigbodin (@tracy_masterchef11), nota al pubblico come vincitrice di MasterChef Italia 11, ma anche appassionata di viaggi e creator digitale; Federica Piersimoni (@federchicca), giornalista e blogger, ama muoversi in bici ed è la “pioniera italiana dei blog di viaggio” secondo Lonely Planet.

Ciascuno di loro pubblicherà in tempo reale post, foto, video, stories e reels del proprio fine settimana modenese e, grazie ad una mirata strategia di hashtag e al supporto delle pagine social dei siti turistici visitati, i loro follower e tutti gli utenti social potranno seguirne le vicende.

Gli influencer, in qualità di testimonial, sono stati selezionati in modo da proporre a diversi pubblici di riferimento la destinazione turistica e il brand “Modena” attraverso una narrazione originale e nuove esperienze turistiche personalizzate che possa raggiungere anche un target nuovo e più giovane rispetto alle iniziative già in corso. Le diverse storie parleranno a platee diverse: famiglie, coppie, single, appassionati di food, motori, ma anche di cultura, musica e attività outdoor.

Il nuovo progetto “Lost in Modena” si inserisce nell’attività a sostegno della ripartenza del turismo iniziata lo scorso anno con la pianificazione di azioni coordinate di promozione e campagne di marketing digitale che hanno ottenuto milioni di visualizzazioni. I progetti sono stati rivolti a mercati di breve e medio raggio con diversi target di riferimento. L’obiettivo, ricordato nelle scorse settimane anche dall’assessora al Turismo e alla promozione della città Ludovica Carla Ferrari, è quello di potenziare la visibilità e l’identità turistica del territorio, in sinergia con le offerte già in essere come, per esempio, “Welcome to Modena”, la proposta che incentiva i pernottamenti di almeno due notti a Modena e provincia, e le “Esperienze” per vivere il territorio offerte dal portale www.visitmodena.it.

Ora in onda:
________________