Home Lavoro Pianeta Sindacale Carabinieri e Confimea firmano un protocollo d’intesa

Pianeta Sindacale Carabinieri e Confimea firmano un protocollo d’intesa

Storico accordo a pochi giorni dall’entrate in vigore della nuova legge sulle associazioni professionali a carattere sindacali: più servizi e tutele per i carabinieri

Assieme con CONFIMEA iniziano un nuovo percorso sociale di quell’impresa sociale che l’associazione professionale a carattere sindacale PIANETA SINDACALE CARABINIERI – PSC ASSIEME si è posta tra gli obiettivi da raggiungere per dare servizi ai Carabinieri associati. L’unione tra PSC e CONFIMEA ha in comune la parola legalità. Il profilo delle aziende che sono nella Confederazione d’imprese per la tutela datoriale devono avere la legalità come etica del fare e dell’essere impresa.

Mettere insieme imprese per creare servizi e assistenza è un comune denominatore di PSC ASSIEME che mette assieme le professionalità dei Carabinieri associati dando assistenza, tutela e servizi con il carattere sindacale della realtà sociale. PSC ASSIEME crede molto in questo protocollo d’intesa dove si è già all’opera per dare percorsi dedicati per i servizi ai Carabinieri associati. Oggi Il Segretario Generale PSC ASSIEME  ROMEO VINCENZO unitamente al Segretario Nazionale PETTINEO LUIGI hanno potuto ringraziare il Presidente CONFIMEA dott. NARDELLA ROBERTO e il Direttore Generale CONFIMEA MEI SILVIA per l’inizio di questo percorso dove Pianeta Sindacale Carabinieri. I servizi che CONFIMEA imprese potrà offrire ai Carabinieri associati sono i servizi che possono essere richiesti attraverso il patronato, i servizi del welfare sanitario attraverso il fondo assistenza sanitaria di Confimea che è EBG Salute. Ci saranno i servizi di utility che vanno dal noleggio auto alla permanenza presso strutture alberghiere e di volta in volta saranno realizzati servizi che saranno richiesti e indicati direttamente da PIANETA SINDACALE CARABINIERI – PSC ASSIEME.

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteUn coordinamento internazionale a tre tra le Riserve di Biosfera per diffondere l’etica ambientale. La Mab Appennino c’è
Articolo successivo“Festa della Legalità” sabato 21 maggio a Bibbiano