Home Appuntamenti L’atteso ritorno della Fiera di Maggio a Castelnuovo

L’atteso ritorno della Fiera di Maggio a Castelnuovo

Dal 23 al 30 maggio spettacoli e iniziative nel tradizionale evento






È la settimana più speciale dell’anno per i castelnovesi, l’evento identitario per eccellenza della comunità: dal 23 al 30 maggio torna la centenaria Fiera di Maggio, il tradizionale appuntamento che dopo due anni di assenza è pronto a stupire, divertire e far ritrovare il piacere di stare insieme, grazie allo straordinario lavoro dei volontari e delle Osterie gestite dalle associazioni.

Si parte lunedì 23 con il brindisi inaugurale alle 20.30 in piazza Giovanni XXIII e a seguire alle 21 il concerto di primavera nella chiesa di San Celestino, eseguito dal quartetto d’arpe “Arpe Diem”, composto da Davide Burani, Donata Mattei, Duccio Lombardi e Federica Sainaghi. Martedì 24 spazio alle testimonianze di un gruppo di profughi ucraini alle 18.30 in Sala delle Mura, alla presenza del sindaco di Carpinini – città della Moldavia – Ion Carpinean. In serata spazio al ricordo di Marco Venturelli, volontario dell’Osteria La Ciusera, scomparso vent’anni fa: dalle 20.30 in piazza Gramsci si terrà la 18a edizione del torneo di briscola in memoria di Marco. In piazza Papa Giovanni XXIII riflettori puntati sugli allievi di Body Life Danza, che alle 21.30 porteranno sul palco il musical Hotel Transylvania.

Mercoledì 25 la storia del rock fa tappa a Castelnuovo con il concerto di Marky Ramone. Il batterista dei Ramones, autentica icona del punk rock e uno dei gruppi che ha rivoluzionato la scena musicale degli anni Settanta e Ottanta, si esibirà dalle 21.30 sul palco di piazza Papa Giovanni XXIII, con opening affidato a Lester Greenowski. Giovedì 26 ritmi e sonorità salentine si prenderanno la piazza principale del paese dalle 21.30 grazie ai Krasì, mattatori della “notte tarantata”. In contemporanea la musica sarà protagonista anche in piazza Gramsci, con il concerto di Radio Negrita, e in via della Conciliazione, con School of Rock, iniziativa in collaborazione con l’associazione “Il Flauto Magico”, che vedrà esibirsi Five Strangers, The Hurricanem 26 Breath e The Innocent.

Doppia inaugurazione venerdì 27: alle 16.30 presso il parco John Lennon verrà presentato il gioco inclusivo donato dal Lions Club Castelnuovo Rangone, alle 17 taglio del nastro di Spazio in Bottega ih via Turati. Per gli amanti del karaoke appuntamento alle 20 in piazza Bertoni, la letture e il piano di Giorgio Mattei, accompagnate dal sax di Pasquale Andreana, condurranno #lungolaviavandelli pur restando all’interno degli spazi di Millenote Musica in via Castello. In serata, alle 21, c’è il concerto dei Nessuna Pretesa in piazza Papa Giovanni XXIII, a seguire djset di Alessandro Roncarati, a cura dell’associazione Zero51.

Tante proposte dalle associazioni nel fine settimana: dal trenino per bambini a cura dell’associazione Rio Gamberi alla ruota della fortuna della parrocchia di Portile, dalla gara decennale Lancio Emilia dell’associazione ALCA agli scacchi in piazza del Club 64 e pit stop cambio e allattamento bimbi della Via Lattea. Le associazioni saranno presenti ognuna con il proprio stand, come non mancheranno il mercato ambulante, la grande mostra mercato della Fiera, il mercato dell’ingegno e il mercato dei commercianti. Nel fine settimana, inoltre, la splendida cornice del parco Giovane Holden ospiterà Olistica Park, tante proposte per sperimentare le discipline olistiche e vivere l’esperienza di uno stile di vita alternativo. Sabato sera musica di nuovo protagonista con il concerto di Bobo Rondelli & The Surealistas alle 21.30 in piazza Papa Giovanni XXIII e dj set con Sonny Ve a seguire.

Domenica la Fiera apre presto con  la mostra di moto d’epoca in  via della Conciliazione, l’esposizione di auto d’epoca nel piazzale dell’auditorium, le visite guidate all’acetaia comunale a cura della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto, la sfilata cosplay lungo le vie della Fiera alle 10.30, il concerto di Francy Ozzi con le più belle colonne sonore dei cartoni animati alle 16 nell’anfiteatro del Parco Rio Gamberi, il saggio e i laboratori musicali dell’Associazione Magma al Parco Polivalente, le esibizioni in via Roma di Sv Dance School, Paso Adelante, Body Life Danza, Società Ginnastica Castelnovese. Chiusura su note soul con il Gospel Experience Choir diretto da Sandra Cartolari alle 21.30 sul palco di piazza Papa Giovanni XXIII.

L’ultimo appuntamento della Fiera è forse anche quello più atteso: la tradizionale cena di chiusura in via Matteotti, un’iniziativa gratuita e aperta a tutti, resa possibile dal contributo di Villani Salumi e A tavola con Marco.

Ora in onda:
________________