Home Appuntamenti Gilles, l’omaggio nel ricordo di amici e collaboratori

Gilles, l’omaggio nel ricordo di amici e collaboratori

Domenica 15 maggio in Auditorium il talk show dedicato al pilota, l'ing. Forghieri, gli ex meccanici e la segretaria del Drake Brenda Vernor. E sabato 14 al Mabic il libro “Gilles Villeneuve: oltre il limite”






Forghieri e Villeneuve (foto fornita dall’Ufficio Stampa del Comune di Maranello)

Un libro e un talk show per Gilles Villeneuve. A Maranello proseguono le celebrazioni del pilota canadese in occasione dei 40 anni della scomparsa. Due gli appuntamenti in programma nel fine settimana.

Sabato 14 maggio alla Biblioteca Mabic ore alle 17 la presentazione del libro “Gilles Villeneuve: oltre il limite”: un titolo che rende bene l’idea dell’avventura sportiva e umana de ‘l’aviatore’. Ne parleranno l’autore Diego Alverà e l’editore Stefano Nada. “Un piccolo, grande uomo, venuto dal Canada – si legge nella presentazione del volume – è apparso quasi dal nulla nel mondo della Formula 1 degli anni Settanta, dove ha brillato da autentica stella sino a quel tragico pomeriggio di Zolder. La parabola di Gilles Villeneuve nel Circus è stata dirompente e folgorante: nel volgere di pochi anni seppe conquistare le folle ma anche il cuore del Grande Vecchio, Enzo Ferrari, che a proposito di quel suo giovane pilota scrisse «È stato campione di combattività e ha regalato, ha aggiunto tanta notorietà alla Ferrari. Io gli volevo bene”.
Domenica 15 maggio alle 11 del mattino all’Auditorium Enzo Ferrari “Io e Gilles… ricordi e testimonianze di chi lo conosceva bene”, un talk show dedicato al pilota con la conduzione di Leo Turrini, giornalista e commentatore televisivo esperto di Formula Uno, che dialogherà con donne e uomini che hanno conosciuto Gilles, che assieme a lui hanno lavorato e vissuto tante esperienze di vita, diventando testimoni diretti del suo mito. Tra aneddoti e ricordi, saranno protagonisti della storia dell’automobilismo come l’ing. Mauro Forghieri, Brenda Vernor, stretta collaboratrice di Enzo Ferrari per anni, e molti altri a raccontare quel periodo, come gli ex meccanici, Antonio Giacobazzi, Renata Nosetto e Luigi Montanini, il cuoco soprannominato Pasticcino. Presente all’Auditorium anche Emiliano Tozzi, autore della biografia di Chris Amon, pilota neozelandese che segnalò Villeneuve ad Enzo Ferrari dopo averlo visto correre in Canada.

Le iniziative rientrano nel ciclo di eventi “Omaggio a Gilles Villeneuve, icona senza tempo” curato da Vision Up per i Comuni di Maranello e Nonantola con il sostegno della Fondazione di Modena.

Ora in onda:
________________