Home Appuntamenti La Fondazione Giovannini protagonista di un pomeriggio musicale al Multiplo di Cavriago

La Fondazione Giovannini protagonista di un pomeriggio musicale al Multiplo di Cavriago






Sabato 9 aprile, ore 18 la Fondazione Giorgio e Aurora Giovannini propone un programma musicale di grande interesse con musica dal vivo al Multiplo, Centro Cultura di Cavriago, nell’ambito delle attività didattiche e artistiche promosse in collaborazione con il Comune di Cavriago. Si tratta del primo evento del 2022, altri ne saranno proposti a Cavriago nell’ambito della recente convenzione promossa dal Comune con la Fondazione di Reggio Emilia che promuove e gestisce i corsi di insieme strumentali e corali.

La Fondazione di cui è Presidente lo stesso Talmelli, promuove concorsi di pianoforte e di composizione, iniziative concertistiche e didattiche in collaborazione con Enti istituzionali

La serata proposta è composta da due momenti musicali: il primo è dedicato ai ragazzi di Orchestra LAB, progetto nato in collaborazione col Multiplo di Cavriago. I giovani allievi (Ester Fantini violino, Linda Cordeddu, viola, Victoria Manca violoncello, Lorenzo Bigi chitarra, Alessandro Manca chitarra, Giulia Medea flauto traverso, Edoardo Flagiello clarinetto, Filippo Francia pianoforte, Cristian Fontanili pianoforte) eseguiranno melodie popolari provenienti da diverse parti del mondo.

La seconda parte avrà invece come protagonista il trio Auroraensemble della Fondazione, composto da Jessica Gabriele (Flauto), Roberto Guarnieri (Chitarra), Ilaria Cavalca (Pianoforte).

Il progetto musicale Auroraensemble è stato ideato nel 2012 dal compositore Andrea Talmelli, oggi presidente della SIMC e già direttore dell’Istituto Peri di Reggio Emilia, come ensemble della Fondazione “Giorgio e Aurora Giovannini” di Reggio Emilia..

L’Ensemble ha da subito scelto di aderire al progetto che propone la ricerca di repertori e la diffusione della composizione del Novecento e contemporanea, su tematiche tese ad orientare il pubblico con precise chiavi di lettura dei concerti. Ha svolto programmi sul tema della “memoria” in collaborazione con il Museo Cervi di Gattatico, su Paul Hindemith e Franco Margola e svolto concerti a Lovere presso l’Accademia Tadini, alla rassegna di Parma Musicale, al Conservatorio di Adria, alla Casa della Musica di Parma,  al Centro Culturale Multiplo di Cavriago, al Castello di Montecchio Emilia, al Salotto Aggazzotti di Modena, alla Galleria del Premio di Suzzara, al Festival NED di Desenzano, al Festival “Terre d’Arezzo”, al Festival di Mezzano Romantica e, in collaborazione con la SIMC, al Museo del Novecento di Milano, al “Cluster Music Festival” di Lucca e alla manifestazione” C’è del Nuovo” al Conservatorio di Pesaro.

Il trio collabora attivamente con autori del panorama contemporaneo italiano, eseguendo opere in prima esecuzione e talvolta dedicategli, e ha tradotto questo scambio musicale sinergico nella realizzazione di incisioni discografiche tra cui “Lievi Respiri d’Aurora” e “Auroraensemble”, monografia con otto composizioni appositamente scritte per il trio da altrettanti autori della SIMC, inciso per Ema Vinci.

Auroraensemble include nel proprio repertorio anche brani di repertorio storico novecentesco (De Falla, Malipiero, Ibert, Piazzolla, Bartok, Bolling, Margola).

Il trio oggi è formato dalla pianista Ilaria Cavalca, dalla flautista Jessica Gabriele e dal chitarrista Roberto Guarnieri, che si è inserito nel gruppo di recente.

Ilaria Cavalca ha conseguito il diploma accademico di secondo livello in pianoforte con il massimo dei voti sotto la guida di Franca Bacchelli presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia, dove attualmente svolge incarichi di coordinamento didattico e insegnamento che alterna con l’attività di direzione di diversi cori. Sta studiando direzione e composizione corale presso il Conservatorio di Parma.

Jessica Gabriele, allieva di Anna Mancini, ha conseguito il diploma accademico di secondo livello in flauto con il massimo dei voti e menzione d’onore presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma; ha all’attivo diversi concorsi nazionali e internazionali vinti e numerose collaborazioni con ensemble e orchestre del Nord Italia; all’attività concertistica affianca quella di docente di strumento presso alcune scuole del territorio parmense.

Roberto Guarnieri, allievo di Claudio Piastra e diplomato in chitarra con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia, studia direzione d’orchestra a Venezia col Maestro Dario Bisso e si è dedicato alla composizione già durante gli studi accademici; è risultato vincitore di primi premi e primi premi assoluti in concorsi per solisti e per formazioni cameristiche. Collabora da alcuni anni con i compositori Andrea Talmelli e Azio Corghi, presidente e presidente onorario della SIMC, dei quali ha presentato recenti lavori in prima esecuzione.

Ingresso gratuito, prenotazione consigliata. Per info e prenotazioni: Multiplo, tel. 0522373466, mail multiplo@comune.cavriago.re.it, WhatsApp: 3342156870. È richiesto il Super Green Pass e la mascherina FFP2.

Info: Multiplo Centro Cultura, www.comune.cavriago.re.it/multiplo, 0522/373466 e multiplo@comune.cavriago.re.it.

 

 

 

Ora in onda:
________________