Home Bassa modenese San Possidonio, solidarietà al Sindaco Casari schiaffeggiato da un residente

San Possidonio, solidarietà al Sindaco Casari schiaffeggiato da un residente

Un residente di San Possidonio, nei giorni scorsi si è recato in comune e, in stato di agitazione, mentre inveiva contro i dipendenti comunali, all’arrivo del sindaco fermatosi per capire cosa stesse succedendo, ha perso le staffe e sferrato un colpo sul volto di Casari.

“Vogliamo esprimere la nostra profonda solidarietà al sindaco Carlo Casari – commenta Mauro Bega, Direttore Confesercenti Area Nord – Si tratta di un gesto indegno che ci auguriamo non ricapiti mai più, non solo nei confronti del primo cittadino ma in generale, la violenza va sempre condannata. Auguriamo al sindaco Casari una pronta guarigione per poter tornare il prima possibile a svolgere il suo lavoro” conclude Bega.

 

Il segretario Pd della provincia di Modena Roberto Solomita esprime solidarietà e vicinanza al sindaco di San Possidonio Carlo Casari colpito al volto da un cittadino violento.

 “Ho chiamato il sindaco di San Possidonio Carlo Casari, per esprimergli solidarietà e vicinanza, come collega e rappresentante del Pd. È un’altra storia emblematica del carico di tensione che vivono quotidianamente gli amministratori, sempre più vittime incolpevoli del livello di aggressività che serpeggia nelle nostre comunità e si scarica contro i rappresentanti delle istituzioni. In democrazia il diritto al dissenso è inviolabile, ma la violenza non è mai giustificata. Proprio perché siamo in democrazia condanneremo sempre la violenza in tutte le sue forme”.

 

«Non esiste nessuna motivazione che possa giustificare quanto avvenuto
all’interno del Municipio di San Possidonio. L’aggressione a un sindaco, a un pubblico
amministratore che con rigore e serietà pone la sua opera a disposizione della comunità è
inqualificabile. Colpire un sindaco equivale a colpire tutti i cittadini. A nome della Giunta e di tutti gli amministratori e dipendenti di UCMAN esprimo vicinanza e solidarietà all’amico Carlo Casari». Così il Presidente di UCMAN Alberto Calciolari.
«Nella prossima giunta valuteremo quali iniziative concrete intraprendere» conclude il Presidente Calciolari.

Ora in onda:
________________
Articolo precedenteChiude l’Hub Bonfiglioli a Calderara: 74.000 le dosi di vaccino effettuate da inizio campagna
Articolo successivoInfantino “Mondiali biennali? Non è una proposta Fifa ma parliamone”