Home Cronaca Spaccio di droga nel Comprensorio, tre indagati e un arresto

Spaccio di droga nel Comprensorio, tre indagati e un arresto

Nella prima mattinata di ieri, su delega di questa Procura della Repubblica, i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Modena su richiesta del Pubblico Ministero, nei confronti di tre indagati, uno raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere e due destinatari dell’obbligo di presentazione alla P.G., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi all’esito di un’articolata attività d’indagine, coordinata da questa A.G. e condotta dai Carabinieri di Sassuolo dal mese di maggio 2021, che ha consentito di documentare numerose cessioni di sostanze stupefacenti, principalmente cocaina e hashish, riconducibili dall’indagato raggiunto dalla misura cautelare più restrittiva, anche avvalendosi della collaborazione degli altri due co-indagati. L’attività ha permesso di interrompere un fiorente fenomeno di spaccio di droga che interessava le zone di Sassuolo, Formigine, Maranello e Fiorano.

Lo smercio delle sostanze stupefacenti ai clienti avveniva principalmente in luoghi e orari ove tale manovra dava meno nell’occhio, come ad esempio i parcheggi in prossimità di supermercati.

Nel corso delle attività investigative, i Carabinieri hanno sequestrato oltre 250 grammi di cocaina.

Ora in onda:
________________
Articolo precedentePrevisioni meteo Emilia Romagna, domenica 27 febbraio 2022
Articolo successivoModena: Palazzo comunale, al via nuovo ciclo di visite tematiche