Home Reggio Emilia “Indagine teatrale sui pericoli della verità. Il Nome della Rosa”, 21-23 gennaio...

“Indagine teatrale sui pericoli della verità. Il Nome della Rosa”, 21-23 gennaio al Piccolo Orologio di Reggio Emilia






Inizia la seconda parte della stagione 2021/2022 del Teatro Piccolo Orologio, intitolata “RIFUGI_terzo tempo”, sostenuta sempre dal desiderio e dall’intenzione di ricucire il dialogo tra artisti e spettatori, tra spettatore e spettatore, tra arte e città: relazioni che la situazione pandemica tende costantemente a indebolire.

Primo appuntamento sarà una produzione del Centro Teatrale MaMiMò, “Indagine Teatrale sui pericoli della verità. Il Nome della Rosa” che andrà in scena venerdì 21 e sabato 22 gennaio, alle ore 21, e domenica 23 gennaio alle ore 17 sul palco di via Massenet. Contrariamente al pensiero comune, il medioevo fu un periodo in cui la ricerca artistica, spirituale, intellettuale e anche tecnologica fece enormi passi avanti. Il Nome della Rosa è ambientato nel 1327, un secolo dopo inizierà l’Umanesimo e poi il Rinascimento, le grandi scoperte geografiche e il tutto mentre l’Europa veniva ciclicamente colpita da epidemie di peste.

Proprio dai monasteri, dalle loro immense biblioteche, dai loro intrighi e dal loro sapere comincerà il viaggio ironico e avvincente di “Indagine Teatrale sui pericoli della verità. Il Nome della Rosa” che vedrà, in scena e nel ruolo di conduttori dell’indagine, Luca Cattani e Mauro Parrinello, “ripresi” e guidati dalla regia di Marco Maccieri per questa nuova produzione del Centro Teatrale MaMiMò per la quale si ringrazia la Nave di Teseo Editore per la gentile concessione dei testi tratti da “Il nome della Rosa” di Umberto Eco.

Info e prenotazioni

Biglietto mecenate: €20, per contribuire con una piccola donazione alle attività del MaMiMò
Biglietto intero €15, biglietto ridotto €13, soci MaMiMò €10

Per informazioni e prenotazioni: www.mamimo.eventbrite.it, biglietteria@teatropiccolorologio.com, www.mamimo.it, 0522-383178, dal lunedì al venerdì, 9:30-13:30 e 14:30-18:30 e nei giorni di spettacolo.

Come previsto dalle normative vigenti, l’ingresso alla sala teatrale è concesso esclusivamente a coloro in possesso di Super Green Pass. Prima di accedere alla sala ne verrà controllata la validità.

Nei giorni di spettacolo la biglietteria aprirà un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, ma si consiglia di arrivare in anticipo per permettere il controllo del Green Pass senza accumulare ritardo.

 

Ora in onda:
________________