Anas: al via la gara d’appalto per la realizzazione del prolungamento della variante di Mirandola






    Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi, mercoledì 1° dicembre, il bando di gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di realizzazione della Variante alla SS 12 nel Comune di Mirandola dal Km 217+000 al Km 218+600 – II lotto – I stralcio, per un importo complessivo di oltre 5,4 milioni di euro.

    La nuova viabilità rappresenta il proseguimento del I lotto della Variante di Mirandola, aperta al traffico nel 2012.

    L’appalto riguarda, in particolare, la realizzazione di un nuovo tracciato che a partire dall’attuale rotatoria tra la SS 12 e la SP 8 giunge fino alla strada comunale Via Bosco Monastico dove è prevista la realizzazione di una nuova rotatoria. L’intervento, che si sviluppa interamente in rilevato, prevede l’inserimento di opere idrauliche per lo smaltimento delle acque di piattaforma, la realizzazione di un muro di contenimento, la costruzione di 3 tombamenti scatolari oltre che ad una serie di collettori circolari necessari per il ripristino della canalizzazione del reticolo geografico esistente.

    La durata prevista dei lavori è di 332 giorni.

    Le offerte digitali dovranno pervenire sul portale acquisti di Anas (https://acquisti.stradeanas.it) entro le 12:00 del 20 dicembre 2021.

    Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara in corso e i termini per la presentazione delle offerte è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it alla sezione Fornitori/Bandi di gara.

     

     

    Ora in onda:
    ________________