19 persone prese in carico dai servizi sociali dopo l’incendio di questa mattina in via Ticino






    19 persone prese in carico dai Servizi Sociali del Comune di Sassuolo, di cui 9 minori e 4 ragazzi delle superiori vicini alla maggiore età. A causa di un incendio divampato questa mattina in un’abitazione privata al civico 6 di via Ticino a Sassuolo, le cui cause sono ancora in corso d’accertamento da parte dei Vigili del Fuoco e che per fortuna non ha avuto conseguenze per le persone residenti, due appartamenti sono risultati completamente inagibili ed altrettanti sono risultati parzialmente inagibili.

    Nei due appartamenti inagibili risiedevano altrettanti nuclei famigliari: uno composto da entrambi i genitori e da tre figli piccoli, il secondo composto da entrambi i genitori più due ragazzi studenti delle superiori. Per entrambi i nuclei famigliari i Servizi Sociali del Comune di Sassuolo ha reperito due alloggi in cui verranno sistemati da oggi e fino a quando non verrà individuata una collocazione alternativa.

    Altri due appartamenti sono risultati parzialmente inagibili: abitabili solamente dopo alcuni interventi di sistemazione. In questi due appartamenti risiedono altrettanti nuclei famigliari composti dalla madre con cinque figli piccoli, il primo, la madre più un figlio piccolo e due ragazzi studenti delle superiori il secondo. Per questi ultimi due nuclei famigliari è stata individuata la soluzione in albergo per due notti, per il momento, in attesa che il proprietario dell’immobile sistemi gli appartamenti restituendo loro l’agibilità.

    Ora in onda:
    ________________