Home Modena Fabrizio Starace alla Conferenza Nazionale Dipendenze. L’innovazione dei Servizi al centro dell’intervento

Fabrizio Starace alla Conferenza Nazionale Dipendenze. L’innovazione dei Servizi al centro dell’intervento






Il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda USL di Modena, Fabrizio Starace, sarà tra i sette relatori che interverranno alla “VI Conferenza Nazionale Dipendenze – Oltre le fragilità”, convocata dalla Ministra per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone e che si terrà a Genova sabato 27 e domenica 28 novembre. La Conferenza, che non si teneva da oltre 12 anni, giunge a conclusione di un percorso partecipativo suddiviso in sette aree tematiche e ha l’importante compito di fornire al Parlamento le informazioni necessarie per la modifica della legislazione in materia di droghe e l’adozione del nuovo piano d’azione italiano sulle dipendenze.

Il dottor Starace, che riveste anche il ruolo di Coordinatore della Salute Mentale presso il Ministero della Salute, presenterà le proposte sul tema “Evoluzione delle dipendenze e innovazione del sistema dei Ser.D. e delle comunità terapeutiche”.

“Credo vi sia la necessità – sostiene Starace – di una revisione dei princìpi ispiratori della legge attuale che, dal modello della repressione/punizione, conduca a un modello di governo e regolazione sociale del fenomeno, rilanciando i princìpi della sanità territoriale e delle prestazioni ad alta integrazione sociosanitaria. Il nostro impegno – prosegue Starace – dovrà essere orientato con pari intensità alla cura, alla riduzione del danno, alla limitazione dei rischi, come indicano le principali Agenzie Internazionali. Soprattutto, esso dovrà tendere al coinvolgimento attivo delle persone direttamente interessate ed alla valorizzazione degli organismi del Terzo Settore”.

Temi di stringente attualità a Modena, dove il primo dicembre sarà inaugurata la nuova sede del Servizio Dipendenze Patologiche.

Ora in onda:
________________