Home Castellarano Secondo lotto di restauri all’antica chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta di Castellarano

Secondo lotto di restauri all’antica chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta di Castellarano






Si terrà sabato 20 novembre alle ore 10.30 nella Pieve di Castellarano, intitolata a Santa Maria Assunta, la presentazione del secondo lotto di restauri all’antica chiesa parrocchiale.
Il primo lotto di lavori, che ha previsto il rifacimento dell’impianto di riscaldamento, illuminazione, audio e la posa della nuova pavimentazione, è stato reso possibile dal generoso contributo della Parrocchia e della Conferenza Episcopale Italiana.
Ora, la comunità parrocchiale si appresta ad intraprendere gli ulteriori indispensabili interventi di restauro pittorico e di adeguamento liturgico della chiesa.

A tal fine si è costituito il “Comitato Antica Pieve di Castellarano”, che vede la partecipazione assieme alla Parrocchia e all’Amministrazione Comunale, di altre realtà locali, espressione di una convinta volontà comune di ridonare alla chiesa il suo antico splendore.
Oggetto di interesse e di studio da parte della competente Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, delle Università di Bologna e di Verona, la antica e pregevole chiesa di Castellarano si pone tra gli edifici di culto più significativi della diocesi di Reggio Emilia-Guastalla sia per la sua posizione all’interno dell’interessante antico borgo medioevale sia per la sua ultramillenaria storia.
Infatti, l’edificio sacro è così citato in un documento datato 1 gennaio 945: Plebs Sanctae Mariae in Castro Oleriano.
L’intervento, che vuole restituire l’originario decoro alla facciata della chiesa e della canonica e al campanile, ha incontrato l’interesse e l’apprezzamento dell’intera comunità castellaranese, dell’Ufficio diocesano Beni Culturali e Nuova Edilizia di Culto, e in particolare dell’Amministrazione Comunale.
La giornata di sabato sarà introdotta dal parroco don Giovanni Rossi, dal sindaco dott. Giorgio Zanni, dall’arch. Angelo Dallasta, direttore dell’Ufficio diocesano Beni Culturali e Nuova Edilizia di Culto e da mons. Alberto Nicelli, vicario generale della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla.
I lavori di restauro saranno illustrati dall’architetto Daniele Pifferi; seguiranno gli interventi dei componenti del “Comitato Antica Pieve di Castellarano” ing. Dianno Cucchi, dott. Marianna Tosi, dott. Riccardo Toni.

Ora in onda:
________________