Nuoto, novembre rilancia i master modenesi






    Sono ripartite con un’ottima partecipazione le gare master in piscina del circuito FIN, sempre rispettando la normativa Covid che prevede l’accesso agli impianti ai soli atleti presenti in gara e con green pass.

    Già dalle prime gare si è avuta una nutrita partecipazione di atleti modenesi che, nel primo weekend del mese hanno ottenuto podi sia a Milano sulla prova delle distanze speciali degli 800 e 1500 stile libero, in cui Simona Montagnani (M60 Sea Sub) ha vinto entrambe le gare e Andrea Tosi (M65 Sea Sub) è arrivato rispettivamente 3° e 2°, come anche a Firenze, dove Massimo Moruzzi (M50 Sea Sub) ha vinto gli 800.
    Lo scorso fine settimana è stata Bologna ad attrarre i master. Alla piscina dello Stadio si è tenuta la 18^ edizione del trofeo De Akker di Bologna e pioggia di medaglie per gli atleti modenesi:
    Mira Guglielmi (M70 Amici del nuoto) vince i 50 delfino col nuovo record italiano e poi bissa il successo nei 200 stile.
    Andrea Gibellini (M55 Maranello), Massimo Moruzzi (M50 Sea Sub) e Guja Guglielmi (M65 Amici del nuoto) vincono le rispettive categorie negli 800 stile con quest’ultima al 1° posto anche nei 200 stile.
    Bis di Angela Nora (M60 SeaSub) nei 100 rana e 50 dorso e vittorie anche per Simona Montagnani (M60 Sea Sub) nei 100 e nei 200 stile, Claudio Salmi (M60 Sea Sub) nei 100 rana e
    Manuela Giovanardi (M60 Sea Sub) nei 50 dorso che è 2^ anche nei 100 stile.

    Argenti anche per Maurizio Zaniboni (M40 Sea Sub) sia nei 50 rana che nei 50 stile, Stefano Bertoni (M60 Sea Sub) nei 100 stile e bronzo nei 50 delfino come Andrea Tosi (M65 Sea Sub) nei 100 stile libero.
    Il prossimo appuntamento per il circuito Supermaster sarà nello splendido impianto dello Stadio del nuoto di Riccione il 20 e 21 novembre.

    Ora in onda:
    ________________