Migranti, Papa: “Ennesima tragedia in mare, momento della vergogna”

    ROMA (ITALPRESS) – “Vi confesso che sono molto addolorato per una tragedia che si è consumata nei giorni scorsi nel Mediterraneo: 130 migranti sono morti in mare: sono persone, sono vite umane che per giorni interi hanno implorato invano aiuto, un aiuto che non è arrivato. Fratelli e sorelle, interroghiamoci tutti su questa ennesima tragedia. E’ il momento della vergogna, preghiamo per loro e per tanti che continuano a morire in questi drammatici viaggi. Preghiamo per coloro che possono aiutare ma preferiscono guardare da un’altra parte”. Queste le parole di Papa Francesco in occasione dell’Angelus.
    (ITALPRESS).

    Ora in onda:
    ________________
    Articolo precedenteL’Udinese passa a Benevento 4-2
    Articolo successivoCoronavirus: oggi (25/4) in regione 1.001 nuovi positivi, 2.899 i guariti. Calano ancora ricoveri e casi attivi