Home Ambiente Lavori per il risparmio energetico nelle scuole di Maranello

Lavori per il risparmio energetico nelle scuole di Maranello


Ridurre l’impatto energetico degli edifici scolastici: questo l’obiettivo degli interventi previsti alla scuola materna Cassiani e al nido Aquilone, che nel corso di quest’anno vedranno una significativa azione di efficientamento energetico con il rifacimento delle coperture.
I lavori, dal costo complessivo di 175 mila euro, prevedono un contributo regionale di 70 mila euro e i restanti 105 mila euro a carico del Comune: il progetto esecutivo è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta maranellese.

“Con questo intervento”, spiega l’assessore ai lavori pubblici Chiara Ferrari, “proseguiamo nell’opera di riqualificazione delle scuole del territorio. Particolare attenzione è rivolta al tema del risparmio energetico: grazie anche alla partecipazione ad un apposito bando della Regione riusciamo a migliorare le prestazioni di un plesso scolastico comunale che necessitava di un adeguamento. Il progetto ci permetterà insomma di avere scuole più funzionali, meno impattanti dal punto di vista ambientale e più efficienti anche sotto il profilo economico”.

Il finanziamento concesso dalla Regione Emilia-Romagna al progetto elaborato dall’amministrazione comunale si inserisce all’interno del programma operativo regionale del fondo europeo di sviluppo di promozione della “low carbon economy” nei territori e nel sistema produttivo: una azione di sostegno agli enti pubblici per conseguire obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici.
L’intervento di riqualificazione ha infatti soddisfatto le condizioni richieste dal bando della Regione, come la riduzione dell’indice di prestazione energetica e la riduzione del fabbisogno per il riscaldamento, il raffrescamento, la ventilazione, la produzione di acqua calda, l’illuminazione e per gli impianti di trasporto.
Il progetto prevede un generale efficientamento energetico, con la revisione del sistema di impermeabilizzazione del solaio di copertura e dei canali di gronda, l’inserimento di un nuovo manto di copertura e di nuovi pannelli coibenti e di un doppio pannello isolante. Tutti interventi che andranno a migliorare la performance energetica dell’edificio che ospita i due plessi scolastici.
A curare il progetto è la società Maranello Patrimonio: i lavori saranno realizzati nei mesi estivi per non interrompere l’attività scolastica.