Home Appennino Bolognese Valle del Reno, sceso dalla macchina era finito in un burrone: guidava...

Valle del Reno, sceso dalla macchina era finito in un burrone: guidava sotto l’effetto di cocaina e cannabinoidi

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Vergato hanno denunciato un automobilista per guida sotto l’influenza dell’alcol e di sostanze stupefacenti. L’uomo, 49enne italiano, era stato recentemente soccorso dai militari che si erano calati in un dirupo per aiutarlo a uscire dopo che, alla guida di una Fiat Panda, transitando in via Case Forlai, prima è finito fuori strada, poi, scendendo dall’auto per verificare i danni, era scivolato in un dirupo profondo diversi metri. L’intervento dei militari che si erano calati nel burrone, e l’impiego di altri mezzi di soccorso (118, Vigili del Fuoco e Soccorso Alpino), avevano evitato la morte per assideramento del conducente perché le temperature erano scese abbondantemente sotto zero.

Trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna, l’automobilista era stato medicato e sottoposto alle analisi del sangue per la ricerca di sostanze alcoliche e stupefacenti. Il referto sanitario acquisito dai militari ha rilevato che il 49enne si era messo al volante in condizioni psicofisiche assenti, perché ubriaco (1,65 g/l) e sotto l’effetto di cocaina e cannabinoidi.