Home Bassa modenese L’Amministrazione Comunale di Novi si impegna a garantire l’apertura delle scuole per...

L’Amministrazione Comunale di Novi si impegna a garantire l’apertura delle scuole per tutti gli studenti

L’importo dei lavori si aggira sui 180.000 euro circa di cui 40.000 euro messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione per l’adattamento delle aule didattiche in conseguenza all’emergenza sanitaria in atto.

Compresenza, spazi qualificati e flessibili. Queste sono le parole d’ordine di una sfida in cui l’Amministrazione Comunale si sta impegnando con ogni mezzo ed energia. Grazie al lavoro dell’Ufficio Tecnico e alla preziosa collaborazione con l’Istituto Comprensivo, potremo garantire a tutti gli studenti e alle loro famiglie la regolare ripresa delle lezioni.

L’importanza di dare seguito al Patto per la Scuola 2020/2021 con cui, l’Amministrazione Comunale si impegna ad ascoltare le esigenze di alunni, genitori e professori per concretizzarle in interventi di edilizia scolastica, trova, in questa situazione d’emergenza, il suo massimo valore e necessità di realizzazione. Con tali interventi si vuole scongiurare il pericolo di ingressi scaglionati, di sezioni dislocate o la riproposizione delle lezioni a distanza che, durante la prima fase dell’emergenza, hanno costituito un importante alternativa alla frequenza scolastica, ma che, a nostro avviso, non possono rappresentare la soluzione definitiva al  problema. Questi  interventi  inoltre,  riqualificheranno gli spazi scolastici permettendo in futuro momenti di continuità tra classi parallele e laboratori all’aperto, tenendo  in considerazione anche le esigenze manifestate dai ragazzi nei loro compiti di realtà del precedente anno scolastico. In questo caso, come in altri, grazie ad una gestione attenta e lungimirante delle casse comunali seguita negli anni precedenti, si è potuto impegnare tale cifra (non prevista a bilancio) a dimostrazione di quanto è prioritario questo investimento e di come è fondamentale una gestione responsabile dei fondi pubblici In accordo con l’Istituto Comprensivo si stanno valutando le soluzioni da adottare per consentire a tutti gli studenti di frequentare il prossimo anno scolastico in presenza, nel rispetto delle linee guida del ministero competente.

Gli interventi strutturali, impiantistici e di riorganizzazione degli spazi necessari saranno terminati prima dell’inizio delle lezioni.