Home Cronaca Nubifragio sulla città: la ‘conta’ dei danni

Nubifragio sulla città: la ‘conta’ dei danni





Non privo di conseguenze il nubifragio abbattutosi sulla città. La pioggia, ma soprattutto il vento, hanno scosso il bollente pomeriggio estivo lasciando segno tangibile del loro passaggio. Scantinati e portici allagati e caditoie ‘toppate’ che hanno trasformato alcune strade del centro storico in canali, sono stati pedaggio abituale pagato al fortunale, mentre alcuni cornicioni caduti tra via Battisti e via Lea si sono aggiunti ad altri danni segnalati sulle prime colline. I problemi più grossi a San Michele, presso il centro sportivo Zanti, dove la furia degli elementi ha addirittura abbattuto un albero, provocando il distacco dell’energia elettrica.I vigili del fuoco segnalano una decina di interventi su tutta la provincia, da Modena a Castelnuovo Rangone, a Carpi per rami spezzati e alberi caduti. Non si segnalano feriti.