Home Bologna “Debiti e disuguaglianze”: a settembre a Bologna la nona edizione di InsolvenzFest

“Debiti e disuguaglianze”: a settembre a Bologna la nona edizione di InsolvenzFest

Da giovedì 17 a sabato 19 settembre 2020, con un’innovativa formula ibrida pensata per far fronte ai cambiamenti di scenario e condizioni derivanti dall’emergenza sanitaria degli ultimi mesi, torna InsolvenzFest, manifestazione bolognese promossa da OCI – Osservatorio sulle Crisi di Impresa, per favorire un dialogo plurale sui temi del debito e delle insolvenze in ambito economico e giuridico, ma anche nelle sfere sociali, culturali e relazionali che caratterizzano il nostro vissuto.

Tema centrale di quella che sarà la nona edizione del Festival, “Debiti e disuguaglianze”: per mettere a fuoco come da condizioni di disparità in termini di disponibilità, opportunità, relazioni e risorse, possano scaturire situazioni di debito e insolvenza. Uno spunto di riflessione quanto mai attuale, ancor più alla luce delle esperienze e delle necessità di apprendimento emerse, nel corso dell’ultimo, delicato periodo.
Di ciò si discuterà da svariate angolature e prospettive nell’ambito di un cartellone che alternerà eventi virtuali, fruibili in streaming, e appuntamenti in presenza, come ormai da tradizione, in alcune delle location più suggestive e ricche di storia della città di Bologna.

All’articolato programma di dibattiti e confronti parteciperanno personalità di spicco ed esperti nei campi del diritto, dell’economia, della filosofia, della letteratura, dell’arte e del giornalismo. Una composizione di relatori ampia e variegata, utile ad approfondire le tematiche oggetto di attenzione con un taglio specialistico ma al tempo stesso, come da vocazione radicata dell’evento, pensato anche per catturare l’attenzione dei non esperti e addetti ai lavori: dai ragazzi delle scuole, ai rappresentanti istituzionali ai cittadini, bolognesi e no, interessati a temi che hanno un grande impatto sulla nostra società.

Organizzato da OCI – Osservatorio sulle Crisi di Impresa, sotto la direzione di Massimo Ferro, coordinatore dell’Osservatorio e consigliere della Corte di cassazione, InsolvenzFest viene organizzato in collaborazione con la Cineteca di Bologna e con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, la Fondazione Forense Bolognese, l’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bologna, la Fondazione dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bologna, l’Associazione dei Curatori e dei CTU del Tribunale di Bologna e l’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Bologna.

La partecipazione al festival è gratuita. Nelle prossime settimane sarà possibile consultare ed iscriversi alle sessioni in programma sul sito www.insolvenzfest.it

OCI – OSSERVATORIO SULLA CRISI DI IMPRESA
È un’associazione culturale di magistrati. L’associazione cura in rete un dibattito permanente tra giuristi – magistrati, professionisti, docenti – e operatori della crisi d’impresa e delle insolvenze, individuali e delle famiglie.
Promuove dal 2010, come gruppo di studio interdisciplinare, ricerche scientifiche ed empiriche. I risultati vengono elaborati mettendo a confronto i dati dell’interpretazione giuridica e quelli economico-aziendali, in collaborazione con docenti di varie università. I rapporti sono pubblicati come volumi autonomi e apposite raccolte video (accessibili gratuitamente dal sito dell’OCI), dopo seminari e convegni di approfondimento.
Da otto anni l’OCI istituisce un Premio per giovani laureati in discipline giuridiche, economiche o delle scienze che studiano le insolvenze.