Home Cronaca “Movida” modenese: verifiche di Polizia di Stato e Polizia Municipale sul rispetto...

“Movida” modenese: verifiche di Polizia di Stato e Polizia Municipale sul rispetto delle norme anti-contagio





Nella serata di ieri è stata effettuata una attività di controllo dalla Polizia di Stato di Modena, con il concorso della Polizia Municipale, al fine di verificare il rispetto delle norme anti-contagio nell’ambito della cosiddetta “movida” cittadina.

I servizi, effettuati anche con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, hanno interessato tutto il centro città, i viali del parco e la zona di via Gramsci.

È stata posta particolare attenzione sia ai comportamenti individuali sia all’osservanza dei protocolli nazionali e regionali anti-covid da parte dei gestori degli esercizi pubblici.

Si è riscontrato un generale rispetto delle normative. Personale della Squadra Amministrativa ha dovuto, tuttavia, sanzionare il gestore di un esercizio di vicinato, ubicato in via Gramsci, per violazione delle misure di contenimento Covid 19, in quanto all’interno del negozio si trovavano persone in numero superiore a quello consentito dalla normativa in vigore.

Complessivamente sono stati controllati 5 locali e identificate 56 persone, di cui 25 di nazionalità straniera.