Home Cronaca Movida, controlli nel centro cittadino

Movida, controlli nel centro cittadino





Nella serata di ieri e nella nottata odierna sono stati predisposti con ordinanza del Questore di Reggio Emilia alcuni servizi di controllo congiunti con Agenti della Polizia di Stato, della Polizia Municipale e Militari della Guardia di Finanza, volti alla verifica del rispetto della normativa vigente inerente la nota emergenza da Covid-19 in ottemperanza alle decisioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica.

I servizi sono stati diretti da un Funzionario della Questura di Reggio Emilia delegato dal Questore per il disimpegno dei delicati servizi.

L’attività ha visto, per la prima volta, la collaborazione di addetti privati ai servizi di controllo ingaggiati dai titolari delle attività commerciali maggiormente interessati dal fenomeno della “movida”.

La loro presenza si è rivelata preziosa al fine di garantire l’ordinata gestione dell’utenza ed il conseguente rispetto della citata normativa nei locali dei punti maggiormente critici in termini di afflusso dell’utenza.

Gli Agenti hanno effettuato pattugliamenti appiedati costanti lungo le principali vie e piazze del centro storico.

Nel complesso, il servizio dava esito positivo, non essendo emerse particolari criticità.

I titolari degli esercizi, come di consueto, si sono dimostrati molto collaborativi nei confronti del Dirigente del servizio che è riuscito con il prezioso aiuto degli addetti ai controlli a tenere la situazione gestionale delle diverse migliaia di cittadini che hanno partecipato alla movida, sotto il completo controllo.

10 interventi infatti sono stati effettuati nelle immediate adiacenze di alcuni locali che si sono risolti con la semplice presenza di personale di polizia che osservava e controllava che le indicazioni fornite alle utenze dagli addetti privati inerenti il distanziamento sociale fossero ottemperate.

L’azione preventiva messa in campo dal Questore risponde appieno al concetto di “sicurezza partecipata” che già da divetrsi anni caratterizza le linee guida del Dipartimento della P.S. sulla gestione complessiva dell’ordine e della sicurezza pubblica.