Home Carpi Coronavirus: chiarimenti applicativi per allenamenti, apertura impianti sportivi e corsistica

Coronavirus: chiarimenti applicativi per allenamenti, apertura impianti sportivi e corsistica





In considerazione dell’allegato al Decreto del Presidente della Regione n.16 del 24 febbraio 2020, a parziale rettifica dell’Ordinanza della Regione Emilia – Romagna del 23 febbraio, chiediamo di attenersi alle seguenti nuove disposizioni.

“Sono da ritenere sospese tutte quelle manifestazioni e iniziative che, comportando l’afflusso di pubblico, esulano dall’ordinaria attività delle comunità locali; si fa riferimento ad eventi e manifestazioni di natura sportiva, omissis….vanno pertanto incluse tra le attività da sospendere manifestazioni, eventi sportivi che prevedano la presenza di pubblico (campionati, tornei e competizioni di ogni categoria e di ogni disciplina).

In via generale non sono invece ricomprese in tali attività quelle che attengono all’ordinario svolgimento della pratica corsistica e amatoriale (corsi di varia natura e allenamenti sportivi). Si precisa che potranno dunque rimanere aperti i luoghi di svolgimento dell’attività corsistica ordinaria di vario tipo (es. centri linguistici, centri musicali e scuola guida), gli impianti sportivi (centri sportivi, palestre pubbliche e private, piscine pubbliche e private, campi da gioco, ecc.), e in generale tutte le strutture quando le attività non prevedano aggregazione di pubblico (“porte chiuse”) o eccezionali concentrazioni di persone”.

In considerazione di queste nuove disposizioni, i Comitati CSI di Modena e Carpi in via di massima urgenza recepiscono e segnalano la possibilità di riapertura da martedì 25 febbraio degli impianti sportivi e la facoltà negli stessi della pratica di attività corsistica e di allenamento, senza la presenza di pubblico. Allo stesso tempo l’attività sportiva codificata, quali campionati, tornei, competizioni ed eventi dei Comitati CSI di Modena e Carpi è sospesa fino al 1 marzo 2020.