Home Reggio Emilia Protocollo Unimore A.S.D. Calcestruzzi Corradini Excelsior

Protocollo Unimore A.S.D. Calcestruzzi Corradini Excelsior

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e mondo dello sport sempre più vicini. Dopo il lancio del progetto “Unimore Sport Excellence”, l’Ateneo modenese-reggiano dà vita ad un protocollo di intesa sottoscritto con A.S.D. Calcestruzzi Corradini Excelsior, società che nel proprio staff vanta la presenza dell’Olimpionico di Maratona Stefano Baldini, che si propone di avviare la creazione di un centro di eccellenza nell’ambito dell’Atletica capace di rappresentare il punto di contatto tra mondo accademico, sportivo e lavorativo.

“Con questo nuovo Protocollo – commenta il Delegato del Rettore Unimore prof. Marcello Pellicciari – la nostra Università allarga il proprio orizzonte ponendosi al centro di una alleanza tra mondo sportivo e mondo accademico per assecondare le esigenze degli atleti che vogliono continuare gli studi e di quegli studenti che praticano lo sport con passione, ma in maniera non professionale. L’obiettivo che ci prefiggiamo è di conciliare benessere culturale e fisico e considerare la formazione e la pratica sportiva come aspetti di vita e di crescita umana complementari. La disponibilità di una nota società, come ASD Calcestruzzi Corradini Excelsior ad affiancarci con i suoi tecnici e la propria organizzazione sportiva in questo progetto per un centro di eccellenza nell’ambito dell’atletica, diventa punto di forza della nostra idea di Università”.

L’obiettivo comune è avvicinare e rendere compatibili nell’interesse degli atleti e degli studenti universitari queste due realtà attraverso una serie di iniziative che raccordino le attività formative e gli aspetti culturali e sportivi.

“Siamo felici di questo accordo con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – dichiara Marco Benati, Presidente A.S.D. Calcestruzzi Excelsior – che consolida il legame che da sempre la A.S.D. CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELSIOR ha col territorio. Questa sinergia rafforza il nostro impegno a promuovere l’incremento della pratica sportiva per gli studenti universitari, e  a permettere agli atleti di conciliare lo studio universitario con la carriera agonistica”.

L’intesa tra le due importanti istituzioni, entrambe fortemente impegnate – pur con diverse finalità – ad operare con i giovani, è stata siglata stamane a Reggio Emilia presso la sede del complesso universitario Palazzo Dossetti alla presenza del Pro Rettore Unimore della sede di Reggio Emilia Riccardo Ferretti, del Presidente e Vice Presidente A.S.D. Calcestruzzi Corradini Excelsior Marco ed Emilio Benati, dell’Olimpionico di Maratona Stefano Baldini, del Delegato del Rettore Unimore per lo Sport Marcello Pellicciari e del Sindaco di Rubiera (RE) Emanuele Cavallaro.

L’accordo che ha una efficacia triennale, estensibile tacitamente fino a sei anni, oltre ad individuare una serie di benefici e servizi in favore dei tesserati alla società sportiva, iscritti all’Università, per sostenerne il “successo negli studi universitari”, consentirà agli studenti Unimore di poter svolgere il tirocinio curriculare presso le sedi dell’ASD Calcestruzzi Corradini Excelsior e degli eventuali suoi partner interessati, nonché di mettere a disposizione del CUS Modena e Reggio Emilia tecnici ed impianti per l’attività di promozione della pratica sportiva. Previsti anche l’impegno a definire incentivi per premiare il merito negli studi e l’eccellenza nel raggiungimento del titolo di studio e a promuovere la mobilità internazionale. Un Tavolo Tecnico composto da due rappresentanti designati da Unimore e ASD Calcestruzzi Corradini Excelsior, nello specifico il Presidente del Comitato per lo Sport Unimore ed il Presidente del CUS Modena e Reggio Emilia con Marco ed Emilio Banati, sovrintenderà alla realizzazione del progetto e riferirà annualmente sull’andamento delle iniziative fatte o da programmarsi.

***

Nella foto 1 il momento della firma tra il Pro Rettore Riccardo Ferretti (a sin.) e Marco Benati – A.S.D. Calcestruzzi Corradini