Home Bassa modenese Soliera, lo sport è di tutti: sostegno concreto alla pratica sportiva di...

Soliera, lo sport è di tutti: sostegno concreto alla pratica sportiva di bambini e ragazzi





Per il 7° anno il Comune di Soliera promuove l’iniziativa “Lo sport è di tutti”, un bando per l’assegnazione di un contributo economico alla pratica sportiva di bambini e ragazzi nell’età della crescita. Il buono di sostegno è rivolto a quei nuclei familiari che si trovano con entrate economiche ridotte. Il progetto si chiama, non a caso, “Lo sport è di tutti”, per indicare un’iniziativa che intreccia la promozione sportiva alla solidarietà sociale.

Possono beneficiarne i genitori o i tutori dei ragazzi residenti a Soliera di età compresa fra i 6 e i 17 anni d’età. Il contributo erogabile è pari al 50% del costo sostenuto per l’iscrizione annuale ad un corso per non più di una disciplina sportiva, fino a un contributo massimo di 150 euro a ragazzo e di 400 euro a famiglia.
Il contributo è aumentato nella misura del 100% del costo sostenuto fino ad un massimo di 200 euro a ragazzo e di 500 euro a famiglia, per quei nuclei familiari nei quali uno dei genitori sia disoccupato o in cassa integrazione dalla fine del 2011.

La cifra stanziata dal Comune ammonta a 11.000 euro sotto forma di “buoni sportivi per minori. Le domande, corredate dei necessari allegati, vanno presentate fino alle ore 12 di mercoledì 18 dicembre 2019 all’U.R.P. del Comune, Ufficio Protocollo, in via Garibaldi 48 (Numero Verde 800.719181).
Il contributo verrà erogato direttamente all’associazione/società indicata dal richiedente della domanda, previa verifica dell’effettiva frequenza al corso del beneficiario, attestata dalla società sportiva.
La modulistica per la richiesta è scaricabile dal sito internet del Comune: www.comune.soliera.mo.it.