Home Appennino Bolognese Dal 20 ottobre sospensione dei prestiti e servizi ridotti nelle 250 biblioteche...

Dal 20 ottobre sospensione dei prestiti e servizi ridotti nelle 250 biblioteche della città metropolitana per l’aggiornamento software

Per migliorare la qualità dei servizi bibliotecari, a partire da domenica 20 ottobre, il software di gestione attualmente in uso nelle biblioteche del Polo Bolognese sarà completamente rinnovato.

Si tratta di un intervento estremamente complesso che renderà più funzionale la gestione di tutte le attività che si svolgono nelle biblioteche del polo bolognese del Servizio bibliotecario Nazionale, ovvero un totale di circa 250 biblioteche che comprende quelle afferenti agli enti locali, all’Università e anche quelle private.

I dettagli Comune per Comune. L’aggiornamento del software avverrà tra il 20 e il 24 ottobre, pertanto in queste date a Bologna e nei Comuni metropolitani non sarà possibile erogare i servizi di: prestito, proroga, prenotazione, iscrizione al prestito.

Le date di sospensione di questi servizi sono invece leggermente diverse nelle biblioteche degli 8 Comuni dell’Unione Reno Galliera (Argelato, Bentivoglio, Castel Maggiore, Castello d’Argile, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale) dove il servizio sarà sospeso fino al 27 con inoltre la chiusura totale della Biblioteca di Castello D’Argile per lavori.

Il prestito/restituzione verranno invece regolarmente garantiti, con registrazione a mano, nelle biblioteche dei Comuni di: Anzola, Calderara, Castel San Pietro (massimo due prestiti), Loiano, Marzabotto, Medicina, Monterenzio, Monte San Pietro, Monzuno, Sala Bolognese, San Giovanni in Persiceto, Sant’Agata Bolognese, Vergato.

I servizi di prestito e restituzione restano inoltre garantiti alla Biblioteca dell’Archiginnasio e nelle Biblioteche di quartiere di Bologna.

Per ulteriori dettagli è comunque consigliabile verificare sui siti delle singole biblioteche o dei Comuni.

Infine, per non privare i lettori di uno strumento indispensabile rimarrà attiva per tutti la vecchia edizione del catalogo consultabile su sol.unibo.it che permette la ricerca e la consultazione di 4 milioni di testi.

Quando tutti i servizi saranno ripristinati, il pubblico potrà contare su una versione del catalogo con funzionalità rinnovate e sul potenziamento di tutti servizi, dalla prenotazione alla proroga dei prestiti, dalla restituzione alla ricerca di bibliografie.