Home Appennino Bolognese Appennino tosco-emiliano, il Governo stanzia la prima tranche da 2,5 milioni di...

Appennino tosco-emiliano, il Governo stanzia la prima tranche da 2,5 milioni di euro per interventi di riqualificazione

“Un’ottima notizia per il rilancio del nostro Appennino. Insieme ai territori e agli operatori abbiamo lavorato tanto per arrivarci. Ora potremo contare su risorse certe per realizzare importanti interventi di riqualificazione e impianti sportivi attesi da tempo, come il nuovo collegamento tra il Corno alle Scale, nel bolognese, e la Doganaccia, sul versante toscano. Un altro passo avanti che rafforza l’impegno per la nostra montagna e lo sport come strumento di sviluppo turistico”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, alla notizia dell’erogazione da parte del Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri della prima tranche da 2,5 milioni di euro (e altrettanti per la Regione Toscana) in attuazione dell’accordo di programma per la riqualificazione e il rilancio dell’offerta turistico-sportiva dell’appennino tosco-emiliano. In tutto saranno 20 i milioni di euro investiti: 10 milioni dal Governo centrale, 5 dalla Regione Emilia-Romagna e 5 dalla Regione Toscana.

“Arriviamo a questo risultato grazie all’impegno del Governo- chiudono Bonaccini e Corsini- ma soprattutto al lavoro di squadra che abbiamo portato avanti insieme agli operatori. E ci fa piacere pensare che possa essere un piccolo, grande contributo per far sì che il nostro territorio sia sempre di più in grado di candidarsi con successo al sogno olimpico del 2032”.