Home Modena Elezioni, a Modena ci si può iscrivere all’Albo degli scrutatori

Elezioni, a Modena ci si può iscrivere all’Albo degli scrutatori

Da martedì 1 ottobre e fino alle fine di novembre è possibile iscriversi all’Albo degli scrutatori per poter svolgere questa funzione nei seggi elettorali, già a partire dalle elezioni Regionali in programma in gennaio. Per le nomine nei seggi, infatti, la Commissione elettorale comunale attinge proprio da questo Albo. Per presentare la domanda bisogna essere elettore del Comune di Modena e aver assolto agli obblighi scolastici.

La domanda va presentata all’ufficio elettorale dell’Anagrafe. Per informazioni: wwwcomune.modena.it/servizidemografici/voto-ed-elezioni.

Se il richiedente non può essere iscritto, gli vengono comunicate le motivazioni, con lettera al suo domicilio. Una volta iscritti, non occorre rinnovare l’iscrizione l’anno successivo. I compensi ricevuti dagli scrutatori non sono soggetti a Irpef, quindi non vanno dichiarati.

In occasione della consultazione elettorale, la Commissione elettorale comunale, in seduta pubblica, nomina gli scrutatori da destinare ai seggi elettorali. È possibile rinunciare solo per grave impedimento da comunicare entro 48 ore dalla notifica della nomina.

Coloro che non intendono più svolgere la funzione di scrutatore possono richiedere la cancellazione dall’albo, con domanda scritta, entro il mese di dicembre di ogni anno.

Sono esclusi dalla funzione di scrutatore di seggio elettorale: i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti; gli appartenenti alle Forze armate in servizio; i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti; i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali; i candidati alle elezioni per le quali si svolga la votazione.