Home Bassa modenese Sporco e denutrito, i carabinieri di Mirandola sequestrano pitbull

Sporco e denutrito, i carabinieri di Mirandola sequestrano pitbull

L’hanno trovata così i carabinieri: al buio, rinchiusa in una gabbia posizionata in un sotterraneo di un casolare abbandonato di via Valli, denutrita ed in condizioni igieniche quantomeno precarie. Lei è Jessica, un cane pitbull di diciotto mesi, costretta in quelle condizioni dal padrone, un 43enne di Mirandola. I militari, a cui erano giunte alcune segnalazioni di un cane che passava la notte a guaire, si sono recati nella zona fino a quando la loro attenzione è stata richiamata dai latrati dell’animale, l’hanno così scovata, rannicchiata in quell’angusto posto, e l’hanno liberata, affidandola al canile del posto dopo averla rassicurata e rifocillata. Il proprietario dovrà ora rispondere del reato di maltrattamento di animali.