Home Formigine Rette dei nidi formiginesi: in arrivo i fondi dalla Regione

Rette dei nidi formiginesi: in arrivo i fondi dalla Regione

Ammontano a poco più di 177.000 euro i contributi assegnati dalla Regione Emilia-Romagna al Comune di Formigine per abbattere le rette di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia che potranno essere destinati a famiglie con ISEE non superiore a 26.000 euro.

L’intervento si inserisce nella misura sperimentale di sostegno economico alle famiglie denominata “Al nido con la Regione”, valida per l’anno educativo 2019/2020, che vuole offrire alle famiglie un sostegno economico per l’accesso delle loro bambine e dei loro bambini a esperienze di educazione e cura nei servizi per la prima infanzia. A Formigine le strutture interessate sono i servizi educativi 0/3 anni a gestione diretta comunale, in concessione e privati convenzionati.

Nelle prossime settimane verranno definiti nel dettaglio i criteri di accesso al contributo, e di conseguenza le famiglie beneficiarie. “Una misura importante da parte della Regione – commenta Simona Sarracino, assessore alle Politiche scolastiche ed educative – specie per le famiglie con più figli, che va concretamente ad aiutare la promozione dell’educazione, nell’ottica della ‘cultura dell’infanzia’. Un altro passo in avanti nella direzione di quella ‘Formigine città dei bambini’ che vogliamo realizzare”.