Home Appennino Modenese “Note e Arte nel Romanico” a Pievepelago domenica con il suggestivo programma...

“Note e Arte nel Romanico” a Pievepelago domenica con il suggestivo programma “Oltreconfine”

Prosegue la rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico” con il suo nono appuntamento che avrà luogo domenica 4 agosto 2019, alle ore 17, presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, a Sant’Andrea Pelago di Pievepelago. I protagonisti del concerto saranno Marco Bortoletti al flauto, Angela Ferrando alla viola e William Vivino al clavicembalo, proponendoci il suggestivo programma “Oltreconfine”, un intenso concerto volto alla valorizzazione di tre strumenti così raffinati e antichi. Al termine del concerto, avrà luogo la visita del Borgo di Sant’Andrea Pelago.

Marco Bortoletti. Diplomato in flauto traverso presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria, inizia i suoi studi con il M° Renzo Gnemmi presso il Conservatorio “Niccolo Paganini” di Genova, si perfeziona con il M° Domenico Alfano, flauto del Carlo Felice di Genova e approfondisce lo studio del flauto in legno con il M° Francesco Bonafini allievo di J. Zoon. Ha al suo attivo concerti in importanti manifestazioni nazionali ed internazionali: GOG, Ass. Paganini, Palazzo Reale e Palazzo Rosso a Genova, Teatro Franco Parenti di Milano, Villa Mansi in onore dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR),  Aula Magna dell’Università “Bocconi” di Milano, Castello d’Albertis di Genova ed altri. Si è esibito nell’ambito della Stagione Concertistica di Lugano (Svizzera), nella St. Andreas-Kirche ad Offenburg (Germania) in concerto per flauto solo. Suona nei maggiori centri italiani quali Milano, Torino, Stresa, Cervo (Imperia), il Festival Musicale Svizzero–Italiano a Mandello sul Lario, Faenza, Barletta, in Valle d’Aosta, Bergamo, Arezzo, Siena, Ferrara, Trieste, Modena, Bergamo, Savona ecc. ; si è inoltre esibito nella rassegna organizzata dall’Associazione Amici del Carlo Felice di Genova. È insegnante della Classe di Flauto presso l’Accademia Musicale Ferrato-Cilea di Savona e presso l’Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte. È Direttore Artistico della Stagione Musicale “I Concerti dell’Abbazia” in collaborazione con l’Associazione Palma d’Oro di Finale Ligure.

Angela Ferrando. Ha conseguito il diploma di violino nel 1997 presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria e nel 2003 si diploma in viola con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia nella classe del M° Fabrizio Merlini. Ha frequentato corsi perfezionandosi con i Maestri Antonello Farulli, Simonide Braconi, Nobuko Imai, Jody Levitz, Pier Narciso Masi per la musica da camera e quartetto, Stefano Montanari per la musica antica. Ha suonato in diversi gruppi cameristici, tra cui il “Classic String Jazz Quintet” del Teatro Carlo Felice e collaborato con diverse orchestre italiane (Genova, Sanremo, Torino ecc). Fa parte di numerosi ensemble cameristici con repertori dalle musica antica alle moderne colonne sonore (8MM Film Music Ensemble). Nel 2010 ha conseguito presso il Conservatorio “Ghedini” di Cuneo il diploma di secondo livello abilitante per l’insegnamento del violino presso le scuole medie a indirizzo musicale. Dal 2007 è docente di violino presso l’Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte.

Willam Vivino. Nato a Genova, nel 1982 inizia i suoi studi musicali con il M° Mauro Borri perfezionando il repertorio pianistico ed organistico, diplomandosi presso il Conservatorio “Niccolo Paganini” di Genova seguendo le lezioni del M° Barbara Petrucci, i seminari di Peter Walder, Emilia Fadini e Luca Oberti (Masterclass). Al costante approfondimento della prassi esecutiva Barocca alterna una ricca attività concertistica che lo vede impegnato in qualità di clavicembalista in duo con il flautista Marco Bortoletti e in qualità di accompagnatore all’organo e clavicembalo con il Coro Polifonico Città di Loano e con l’Orchestra dell’Accademia Musico-Vocale Ingauna “Egidio Marcelli”.