Home Bassa reggiana Poviglio, possibili sensi unici alternati sulla Sp 20

Poviglio, possibili sensi unici alternati sulla Sp 20

La Provincia di Reggio Emilia informa che da lunedì a Poviglio, nell’ambito dei lavori di messa in sicurezza della Sp 20 che prevedono il completamento della pista ciclopedonale con la frazione di San Sisto, potranno essere istituiti sensi unici alternati con l’introduzione del limite di velocità a 30 km/h.  I provvedimenti saranno adottati, in particolare, durante l’esecuzione di lavori che comportino l’occupazione di parte della sede stradale della Sp20.

L’intervento, progettato e aggiudicato tramite procedura negoziata dalla Provincia di Reggio Emilia, prevede come noto la realizzazione di 1 chilometro e 160 metri di pista accanto a via Parma che prolungheranno la ciclopedonale di San Sisto, che ora si interrompe all’ingresso del villaggio artigianale, fino a quella di Poviglio, attraverso il sottopasso in località la Noce, permettendo dunque di raggiungere il centro del paese.

Si tratta di un intervento da 400.000 euro finanziati per metà da Provincia di Reggio Emilia e Comune di Poviglio (con 100.000 euro a testa) e per l’altra metà dalla Regione, attraverso il bando “Fondo Sviluppo e coesione infrastrutture 2014/2020” finalizzato in particolare al potenziamento della rete ciclopedonale.

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.