Home Bologna Adolescenti e carabinieri a confronto a Bologna nella giornata della legalità

Adolescenti e carabinieri a confronto a Bologna nella giornata della legalità





Fino al 22 maggio prossimo, i Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo saranno impegnati in una campagna informativa a favore dei più giovani, finalizzata alla promozione della cultura della legalità. All’iniziativa, avviata questa mattina presso il 5° Reggimento Carabinieri Emilia Romagna, hanno aderito 450 studenti delle quinte elementari e medie degli Istituti del Quartiere Savena.

Tra gli argomenti discussi, è stato trattato anche un tema delicato e attuale che i Carabinieri, al di là delle solite tematiche somministrate ai più giovani, come l’utilizzo consapevole dei social network e i fenomeni di bullismo, non pensavano di dover discutere di fronte a dei ragazzi, ovvero l’istituto della legittima difesa, art. 52 del Codice Penale Italiano.

Argomento che è stato analizzato da vari punti di vista, dopo che alcuni studenti hanno iniziato ad esporre domande del tipo: “Ma se trovo un ladro in casa che faccio?…Lo posso riprendere col telefonino?”. Le lezioni sono state alleviate da momenti di svago che i ragazzi hanno trascorso divertendosi nella storica caserma di Bologna, in compagnia dei Carabinieri Artificieri Antisabotaggio.