» Bologna - Economia

Crowdfunding, la Città metropolitana organizza un corso di Alta Formazione gratuito

Negli ultimi anni il Crowdfunding è diventata una importante fonte di finanziamento per imprenditori ed enti locali: in Italia nel 2018 sono stati raccolti circa 111 milioni di euro, triplicando i volumi rispetto al 2017 (Starteed, 2018). Sono in costante aumento anche i progetti culturali, sociali, ambientali, artistici e sportivi che vengono finanziati attraverso questo strumento. Sempre più per la Pubblica Amministrazione, una campagna di Crowdfunding rappresenta l’opportunità di accedere a nuove risorse finanziarie, ma anche sensibilizzare una comunità, valorizzare il patrimonio territoriale tangibile e intangibile, promuovere una gestione condivisa dei beni comuni e avviare nuove forme di collaborazione pubblico-privato.

Per questo motivo la Città metropolitana di Bologna ha organizzato un corso di alta formazione, gratuito e finanziato dal programma Interreg Central Europe CROWD-FUND-PORT, insieme alla Business School of Management del Politecnico di Milano che, con docenti altamente qualificati, metterà tutta la sua expertise al servizio di questa opportunità formativa.

Il corso vuole fornire ai partecipanti le teorie e gli strumenti per comprendere il fenomeno del Crowdfunding, offrire le competenze per progettare una campagna di successo, anticipare i problemi che possono emergere dopo il lancio di una campagna, e infine esplorare il mondo del Crowdfunding civico per le pubbliche amministrazioni e il terzo settore.

Il corso si terrà il 9, 16, 23 e 30 maggio (ore 10-13.30/14.30-18.30) a Bologna, nella sede della Città metropolitana di Palazzo Malvezzi (sala Zodiaco, via Zamboni 13).

Le selezioni avverranno sulla base del curriculum vitae. È richiesta la registrazione tramite form e l’invio del CV a ricerca.innovazione@cittametropolitana.bo.it e vincenzo.buttice@polimi.it.

I candidati potranno inoltrare il CV personale o in alternativa quello aziendale/dell’ente di riferimento. La selezione rimarrà aperta fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La Città metropolitana è partner del progetto europeo CROWD-FUND-PORT assieme all’Università di Bologna e ad altre 9 organizzazioni del centro Europa. Il progetto vuole migliorare le capacità e le competenze di tutti i gruppi interessati per prepararli a trarre vantaggio dal fenomeno del Crowdfunding. CROWD-FUND-PORT si rivolge in particolare a piattaforme e operatori di Crowdfunding, piccole e medie imprese e startup, cittadini, investitori, donatori, decisori politici e istituzioni in generale.

La Città metropolitana sta inoltre attivando un Hub, che sarà luogo di incontro, scambio, confronto, supporto e informazione per la raccolta di fondi destinati a startup, piccole e medie imprese e pubbliche amministrazioni. L’Hub di Bologna sarà in rete con gli altri 10 Hub del centro Europa avviati grazie al progetto CROWD-FUND-PORT: l’obiettivo è mettere in rete conoscenze e competenze, nonché scambiare esperienze per migliorare costantemente.

 





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 11 query in 0,271 secondi •