» Bassa reggiana

La fiera dei Cavalli di Castelnovo Sotto raddoppia

La tradizionale Fiera dei Cavalli raddoppia. Non solo domenica, ma anche sabato saranno organizzate iniziative e spettacoli nel cuore di Castelnovo. Le vie del centro saranno allietate dalla presenza del luna park e del mercato straordinario, con stand di prodotti agricoli tipici, giochi di una volta ed esposizioni fotografiche. Inoltre, stand delle associazioni di volontariato locali e gnocco fritto con gli amici di Castelsport. Ma non solo: nel Parco Rocca sono in programma il battesimo della sella con i cavalli e le esibizioni di Team penning.

La festa inizierà sabato in piazza Prampolini con prodotti tipici regionali e dell’ingegno dalla 16 alle 22. Alle 18, nella chiesa della Beata vergine della Misericordia saranno inaugurate due mostre fotografiche, che rientrano nel circuito Off di Fotografia Europea: “Voi siete qui” a cura del Gruppo prisma e “Intrecci di persone”, a cura del Comune di Castelnovo. Quest’ultimo progetto è nato per documentare le esperienze scaturite dall’incontro dei giovani richiedenti protezione internazionale e una comunità che ha dimostrato di possedere il dono dell’accoglienza.

Domenica 14 aprile sarà la giornata clou della fiera. Fin dal mattino saranno attivi il mercato straordinario e di qualità, il luna park, i giochi di una volta a cura di Uisp con il tiro alla fune alle 17 in Rocca, la frittura di gnocco fritto grazie agli amici di Castelsport, il mercato contadino, gli stand delle associazioni di fronte al municipio e il raduno delle Fiat 500, grazie al Club Italia coordinamento di Reggio.
Ma non è finita qui visto che si esibiranno le scuole di ballo del paese e che in Rocca andrà in scena il “Battesimo della sella”. L’associazione “Botteghe della Rocca” ha organizzato il gioco dei pacchi e sotto i portici verranno esposti i disegni realizzati dai ragazzi dell’istituto comprensivo, che rappresentano il centro storico con gli esercizi commerciali. La premiazione del disegno più bello avrà luogo alle 16.30.
Accanto alla chiesa di Sant’Andrea l’associazione Al Castlein sarà presente con le maschere del Carnevale.
In sala Bianca Magnani (atrio del municipio), saranno esposti gli elaborati del progetto del Consiglio Comunale dei ragazzi “l’Isola dei mafiosi” (studio e rappresentazione di associazioni e personaggi che hanno combattuto e tuttora combattono la mafia), realizzato in collaborazione con insegnanti e il “Granello di Senapa” della Caritas di Reggio. Sarà anche aperto il museo della Maschera e quello delle tappatrici (via della Repubblica).

Per finire, dalle 15.30 alle 18.30, si terrà l’inaugurazione dei “murales” realizzati dai ragazzi che partecipano al Progetto Giovani. L’appuntamento sarà in piazza IV Novembre, sopra la biblioteca.
Durante l’iniziativa sarà offerto ai partecipanti un piccolo rinfresco e ci sarà la possibilità di giocare a biliardino, ping pong e Playstation. L’evento è realizzato da ProDiGio all’interno dello Spazio Giovani.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 23 query in 0,330 secondi •