Home Modena Workshop dedicato al tema Ambiente con le scuole superiori di Modena e...

Workshop dedicato al tema Ambiente con le scuole superiori di Modena e provincia

Si svolge anche quest’anno il workshop organizzato dal Centro Culturale della Fondazione San Carlo con le scuole superiori. L’attività, dedicata quest’anno al tema Ambiente, vedrà coinvolte 20 classi di otto istituti scolastici superiori di Modena e provincia.

Nelle tre mattine dell’11, 12 e 16 aprile sono previsti gli incontri riservati agli studenti delle scuole che hanno lavorato sul tema Ambiente durante l’intero anno scolastico: il Liceo Artistico A. Venturi di Modena, il Liceo Classico A.F. Formiggini di Sassuolo, il Liceo Classico Muratori-San Carlo di Modena, il Liceo Classico M. Allegretti di Vignola, l’Istituto di Istruzione superiore P. Levi di Vignola, il Liceo Scientifico M. Morandi di Finale Emilia, il Liceo Scientifico A. Tassoni di Modena e il Liceo Scientifico Wiligelmo di Modena A discutere con gli studenti saranno Danilo Breschi, dell’Università di Studi Internazionali di Roma, e Luca Mori, dell’Università di Pisa.

Il workshop, realizzato con il contributo della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, giunge alla decima edizione e si rivolge alle classi terze, quarte e quinte degli istituti superiori che hanno aderito all’iniziativa. La caratteristica peculiare dell’attività consiste nel rovesciamento dei ruoli tradizionali: a tenere le relazioni non saranno i docenti universitari, ma gli studenti delle scuole superiori che presenteranno gli esiti delle loro ricerche su testi classici del pensiero filosofico attraverso i quali hanno affrontato la questione dell’ambiente (da Leopardi a Voltaire, da Aristotele a Leibniz, da Bacone a Diderot) nel corso dell’anno scolastico. Al termine di ogni relazione è prevista una discussione tra gli studenti e i docenti. Durante gli incontri verranno proposti dai ragazzi dialoghi, spettacoli teatrali, presentazioni di testi, discussioni in piccoli gruppi e a classe intera, per di stimolare momenti di riflessione e di confronto. Con questa formula ormai perfettamente messa a punto di lavoro insieme, si accettano le idee e i risultati del confronto fra i ragazzi, ma si chiede loro, all’interno del workshop, di sviluppare e migliorare  la capacità di presentare i propri lavori coinvolgendo i compagni in un proficuo gioco di scambio e di confronto di saperi, di opinioni tra classi e istituti diversi.