Home Vignola Vignola sottoscrive in Prefettura il Protocollo d’intesa “Controllo di vicinato”

Vignola sottoscrive in Prefettura il Protocollo d’intesa “Controllo di vicinato”





Ieri pomeriggio in Prefettura il sindaco Simone Pelloni, insieme ai colleghi sindaci di Guiglia e Zocca, ha sottoscritto davanti al Prefetto di Modena, Dott.ssa Maria Patrizia Paba, il Protocollo d’intesa “Controllo di vicinato”. Presenti per l’occasione anche rappresentanti della Questura, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

“E’ un atto formale di grande importanza quello che abbiamo sottoscritto ieri – commenta il sindaco, Simone Pelloni – perché dà finalmente pieno titolo ai vari comitati di “Controllo di vicinato” che abbiamo intenzione, come amministrazione comunale, di continuare a promuovere a Vignola nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Ringrazio a tale proposito l’assessore alla sicurezza del nostro Comune, Roberta Amidei, che si sta occupando di tutto il coordinamento organizzativo per quanto riguarda Vignola.

Viviamo in un contesto sociale sempre più complesso – prosegue il primo cittadino – nel quale le nostre forze dell’ordine devono necessariamente essere aiutate e sostenute dalla comunità locale. Il progetto del “Controllo di vicinato” va proprio in questo senso: sviluppare un senso civico comune, pronto a segnalare agli organi competenti (in primis le forze dell’ordine) eventuali situazioni potenzialmente pericolose ed episodi che vanno in contrasto all’ordine pubblico. A tal proposito – conclude Pelloni – ricordo l’appuntamento di mercoledì 3 aprile alle 20,30 alla sala parrocchiale di Brodano, dove l’assessore Amidei e la Polizia Locale illustreranno il progetto del controllo di vicinato sia per la zona di Brodano, sia per tutti i cittadini che sono interessati ad attivare questa iniziativa in altre zone della nostra città”.