Home Ambiente Piantumazioni di alberi di amarene a Formigine

Piantumazioni di alberi di amarene a Formigine

Avrà luogo la prossima settimana la piantumazione di dieci alberi di amarene sul territorio comunale di Formigine. Le piante, cedute dalla Facoltà di Agraria nell’ambito di una collaborazione con l’Università di Bologna che si concretizza proprio con questa iniziativa, verranno collocate al parco Campani e nell’area adiacente a via Pio La Torre. Si tratta di alberi che nel nostro Comune hanno un significato particolare: il frutto prodotto è parte integrante della cultura gastronomica locale e la speciale fioritura nei mesi primaverili abbellisce i nostri territori e aiuta le api nell’impollinazione.

I giovani alberi saranno trattati solo con metodi naturali, come dispone il Piano per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, in modo che una volta cresciuti potranno regalare sanissima “frutta urbana”. A curare la manutenzione delle nuove piante di amarene, un gruppo di giovani cittadini che hanno aderito al progetto “Adotta un’aiuola”, grazie al quale viene data la possibilità di gestire direttamente aree verdi comunali attraverso una collaborazione con l’Ufficio del verde.

“È risaputo come gli alberi in città comportino notevoli benefici – afferma l’assessore all’Ambiente Giorgia Bartoli – primo la loro capacità di raffrescamento contro il surriscaldamento globale; secondo, sono efficaci contro lo smog migliorando la nostra qualità di vita; terzo, invogliano al relax e alla quiete ed ancora gli alberi più imponenti costituiscono uno schermo vegetale contro il rumore del traffico stradale”.

Nel mese di marzo, con l’avvicinarsi della primavera, avrà luogo la terza edizione consecutiva di “Un albero per ogni nato”, che consentirà alle famiglie dei nati nel 2018 di piantumare un nuovo albero lungo il Torrente Tiepido a Colombaro. Infine, si terrà il 21 febbraio alle ore 18.30 presso gli uffici comunali, un incontro per tutti i cittadini che hanno adottato un’area verde pubblica o che desiderano adottarla, per uno scambio reciproco di esperienza a cui tutti gli interessati sono invitati a partecipare.