Home Modena Partita Carpi-Verona: possibili disagi alla circolazione a Modena

Partita Carpi-Verona: possibili disagi alla circolazione a Modena





Nel pomeriggio di domenica 1 novembre potranno verificarsi rallentamenti alla circolazione nella zona di via Piave e della rotatoria di piazzale Natale Bruni: si suggerisce quindi di utilizzare percorsi alternativi. In coincidenza con la partita di serie A Carpi – Verona, è infatti in programma, in via Paolo Ferrari, il mercato “Fatto in Italia”, organizzato dal Consorzio Il Mercato, che comporterà la deviazione del traffico veicolare su via Piave.

Per consentire lo svolgimento del mercato, durante l’intera giornata via Paolo Ferrari rimarrà chiusa da viale Reiter fino a viale Mazzoni. I veicoli provenienti da viale Ciro Menotti saranno deviati su viale Reiter e via Piave, mentre i mezzi che percorrono viale Mazzoni e via dell’Abate saranno deviati su viale Crispi e indirizzati da agenti della Polizia municipale.

Rispetto alla partita di serie A, si ricorda che a Modena verranno progressivamente chiuse al traffico alcune strade nell’area dello stadio Braglia. In particolare, a partire dalle ore 12 inizieranno le interruzioni della circolazione in viale Montecuccoli e in viale Monte Kosica per consentire la messa in opera degli sbarramenti per il filtraggio degli spettatori diretti allo stadio. La stessa rotatoria di piazzale Natale Bruni potrà subire temporanee chiusure per consentire il transito ai pullman dei tifosi ospiti. Anche il transito in uscita dalla città sul cavalcaferrovia Mazzoni potrà essere soggetto a chiusure temporanee, mentre quello proveniente dalla rotatoria di via Attiraglio-Gramsci sarà riservato ai veicoli autorizzati della tifoseria ospite e a quelli del trasporto pubblico locale.

Per l’intera giornata è vietata la sosta in viale Montecuccoli (da via Santi a viale Monte Kosica), in viale Fontanelli (da viale Monte Kosica a corso Cavour), in piazzale Tien An Men, in via Dogali e in viale Monte Kosica (da via Galvan a piazzale Tien An Men). Il divieto è evidenziato con opportuna segnaletica.

Modifiche temporanee alla circolazione sono previste anche per alcune laterali di corso Vittorio Emanuele per consentire il transito dei residenti. In particolare, si potrà circolare a doppio senso di marcia in via Palestro fino all’incrocio con via Fiordibello. Tra via Fiordibello e via Galvani l’accesso è riservato ai residenti e ai diretti alle attività. In via Sgarzeria, per chi proviene da corso Cavour, all’incrocio con via Sant’Orsola sarà obbligatoria la svolta a destra. I principali punti di snodo della viabilità saranno presidiati da operatori di Polizia municipale.