Home Formigine M5S: oggi Consiglio Comunale a Formigine

M5S: oggi Consiglio Comunale a Formigine





torre-castello-formigineSi terrà questa sera, giovedì 29 Ottobre 2015 alle ore 20.30 presso il Castello di Formigine il Consiglio Comunale, invitiamo i formiginesi a partecipare.
I lavori inizieranno approfondendo il Documento Unico di Programmazione stilato dal Comune, invitiamo la cittadinanza ad essere presente per vigilare sull’attività dell’Amministrazione. Il Sindaco come da Art. 151, del Testo Unico degli Enti Locali darà conto della situazione attuale, dei Progetti in essere e delle attività che
investiranno il nostro Comune nei prossimi 3 anni.

A seguire si conoscerà la situazione della Formigine Patrimonio srl, per la quale il Sindaco ha chiesto una variazione di budget per l’anno 2015/2017 e comunicherà l’aggiornamento dei documenti di programmazione finanziaria. Sarà occasione di capire perché il Comune ha dovuto versare nelle casse della Formigine Patrimonio 100.000€ per costi di illuminazione.

Ricordiamo ai cittadini che la Formigine Patrimonio è la società patrimoniale interamente partecipata dal Comune di Formigine alla quale è stata affidata la gestione manutentiva di strade, piazze, parchi ed aree verdi, pubblica
illuminazione, complessi cimiteriali e farmacia comunale. Nata nel febbraio del 2005, ha un capitale sociale di euro 180.000 ed è subordinata all’attività di direzione e coordinamento del Comune di Formigine. Le attività tecniche sono sviluppate in sinergia con quelle dell’area Lavori Pubblici del Comune di Formigine e dell’area Servizi Finanziari.

Si affronterà poi la variazione al bilancio di previsione 2015/2017 in altre parole si inizierà a comprendere l’ammontare degli incredibili tagli che il Governo Renzi sta continuando a far ricadere sui Comuni e si potrà conoscere nel dettaglio l’intenzione del Sindaco di vendere oltre quattrocentomila azioni Hera. Oltre a questa vendita ci sono in programma anche vendite di immobili per un valore di milioni di euro.
Viene seriamente da chiedersi se dopo il picco di indebitamento raggiunto nel 2012 dal Comune di Formigine, (oltre 52 milioni), ora la via per cercare di tornare sotto i 39 milioni di euro, sia vendere tutto il vendibile. Fra dieci anni cosa venderemo il Castello?

Oltre all’acceso dibattito che inevitabilmente si svolgerà sui temi del Bilancio, a seguire saranno discusse anche le Mozioni protocollato in queste settimane.

In ordine di discussione:

– Adesione all’associazione Sprecozero.net – rete nazionale degli enti territoriali contro lo spreco. (Ass. Bartoli)

– Approvazione Piano di Controllo Comunale e schema di convenzione tra la Provincia di Modena e i Comuni della provincia per l’attuazione dei Piani comunali di controllo per il contenimento della nutria. (Ass. Bartoli)

– Discussione della mozione ad oggetto: “Defibrillatori in impianti sportivi comunali”. (Cons.ri Mammi, Gherardi, Miles, Benassi, Poli, Spallanzani, Zarzana – Partito Democratico)

– Discussione della mozione ad oggetto:““QUESTION TIME DEL CITTADINO” Integrazione al Regolamento del Consiglio Comunale” (Cons. Cipriano – Movimento 5 Stelle)

– Discussione della mozione ad oggetto: “Introduzione della procedura per la tutela dei dipendenti che denunciano illeciti, nota come Whistleblowing” (Cons. Cipriano – Movimento 5 Stelle)

– Discussione della mozione ad oggetto: “Istituire una task force per affrontare l’emergenza neve.” (Cons. Cipriano – Movimento 5 Stelle)

– Discussione della mozione ad oggetto: “Installazione di zanzariere negli edifici scolastici.” (Cons.ra Nizzoli – Movimento 5 Stelle)

– Discussione della mozione ad oggetto: “Criteri per nomina a scrutatori tornate elettorali.” (Cons. Cipriano – Movimento 5 Stelle)

L’invito che rivolgiamo ai nostri concittadini è quindi a partecipare e riappropriarsi dello strumento capace di migliorare la nostra qualità della Vita ovvero la Politica!
Venite stasera al Castello, partecipate e fateci sentire il vostro “fiato sul collo”.

(Gruppo Consiliare MoVimento 5 stelle Formigine)