Home Reggio Emilia Poste Italiane dona 4 computer alle associazioni Aut Aut Reggio Emilia Onlus...

Poste Italiane dona 4 computer alle associazioni Aut Aut Reggio Emilia Onlus e ABARE Reggio Emilia





Donazione-computerPercorrere idealmente un parte di strada insieme, sostenendo le associazioni locali impegnate nella quotidiana battaglia contro la disabilità attraverso la donazione di strumenti informatici quali supporti per affrontare le problematiche legate all’autismo. E’ questo l’obiettivo che Poste Italiane, consapevole del suo ruolo non solo economico ma di rilevanza sociale per la sua presenza capillare sul territorio, si è impegnata a raggiungere devolvendo alle associazioni “Aut Aut Reggio Emilia Onlus” e “ABARE – Associazione Bambini Autistici Reggio Emilia” quattro computer non più in uso presso l’azienda ma appositamente rigenerati in tutte le loro componenti.

Gli strumenti informatici, che potranno essere utili alle famiglie e agli educatori nelle attività di sostegno didattico e riabilitativo di tutte quelle persone affette da autismo seguite dalle associazioni, sono stati consegnati questa mattina (30 maggio), presso la sede direzionale della Filiale di Poste Italiane di Reggio Emilia in via Eritrea.

All’incontro erano presenti il direttore provinciale di Poste Italiane Biagio Ximenes, il responsabile supporto Polo Tecnologico dell’Area Centro Nord di Poste Italiane Daniele Croci, Barbara Salmi dell’associazione Aut Aut di Reggio Emilia, la presidente dell’associazione ABARE Tania Riccò, la responsabile del Centro Autismo dell’Azienda USL di Reggio Emilia Maria Linda Gallo, Fabiola Casarini direttore scientifico del Centro Ricerche Tice e Speranza Boccafogli di Sinergie.

“Poste Italiane – ricorda di direttore provinciale Ximenes – sviluppa un impegno continuo, nell’ambito della Responsabilità Sociale d’Impresa, promuovendo queste iniziative a favore di enti non lucrativi che prestano volontariamente la loro opera di sostegno attivo a progetti di solidarietà sociale”.

L’associazione Aut Aut di Reggio Emilia, costituita nel 2000 e nata come associazione di genitori di soggetti autistici, svolge attività di volontariato sia a titolo informativo sia formativo-gestionale, preoccupandosi di creare una rete di sostegno e supporto sanitario, assistenziale, sociale, in grado di affrontare i problemi che la famiglia da sola non è in grado di sostenere.

L’associazione ABARE nasce nel 2007 dalla collaborazione di un gruppo di famiglie con bambini autistici e con sindromi correlate. Promuove la conoscenza e l’implementazione del metodo ABA VB, conosciuto in tutto il mondo e la cui efficacia è sostenuta da una solida ricerca scientifica.

Senso di responsabilità e affidabilità sono i valori che caratterizzano da sempre l’azienda e che guidano i comportamenti nelle relazioni interne e nei rapporti con l’esterno, generando fiducia e credibilità.