» Scuola - Vignola

Progetto Leonardo: 19 studenti degli Istituti Scolastici Superiori di Vignola parteciperanno a stage di cinque settimane in vari Stati d’Europa

L’Unione Terre di Castelli è partner del Progetto dell’Unione Europea “Leonardo da Vinci S.E.I” che offre la possibilità a 19 studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Scolastici Superiori P. Levi, L. Spallanzani e A. Paradisi di Vignola di partecipare, tra luglio e agosto 2012, ad attività di stage della durata di cinque settimane in vari Stati d’Europa (Germania, Austria, Inghilterra, Francia, Spagna, Bulgaria) presso aziende, negozi ed enti, con tutoraggio a cura dei docenti accompagnatori (le attività coinvolgono le scuole superiori delle Province di Bergamo, Messina, Reggio Emilia e Modena). Fondamentale ruolo assume la Fondazione di Vignola che ha deciso di sostenere economicamente il progetto.

L’obiettivo è adeguarsi agli standard formativi e qualitativi europei nella promozione dell’internazionalizzazione dei mercati e di porsi come strumento di fondamentale contrasto alla profonda crisi occupazionale che, negli ultimi anni, ha investito soprattutto la fascia più giovane della popolazione.

Il progetto, oltre agli istituti scolastici, coinvolge anche diversi enti di natura pubblica e privata, aziende e associazioni di categoria ed è approvato dall’Agenzia Nazionale ISFOL e promosso dall’Associazione Generale Seriana del Turismo e della Cultura (Promoserio – Valseriana BG) che si prefigge di creare la figura professionale del tecnico per la gestione aziendale dell’e-commerce.

Questo percorso si propone l’obiettivo di andare incontro alle richieste specifiche delle piccole e medie imprese di tre macroaree territoriali: Lombardia, Emilia Romagna, Sicilia. Bergamo, Reggio Emilia e Modena sono nel gruppo delle 15 città con maggior produzione manifatturiera e necessitano di promuovere l’internazionalizzazione delle imprese mediante una maggior conoscenza delle lingue straniere e dell’uso di e-commerce.

L’esperienza prevede anche attività formative in lingua straniera (ore aggiuntive tenute presso gli Istituti scolastici in orario extra-scolastico) e in modalità e-learning in materie di economia aziendale, commercio internazionale, gestione del magazzino on-line e informatica; inoltre si svolgerà un corso intensivo di formazione della durata di cinque giorni in provincia di Bergamo. A conclusione di tutte le attività formative è previsto il rilascio di un apposito attestato con valenza europea (Europass Mobility).

“L’Unione Terre di Castelli- spiega il Presidente dell’Unione Francesco Lamandini- come ente intermediario e promotore locale del progetto conferisce decisivo supporto alla gestione logistico-organizzativa dell’iniziativa. Crediamo che questi percorsi siano vitali per il nostro tessuto economico e per le giovani generazioni; sono percorsi virtuosi che permettono l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, passando attraverso attività formative di alta qualità. Le aziende possono così riuscire a reclutare personale competente che lavori su internalizionalizzazione ed e-commerce come chiavi di volta per rendere il nostro tessuto economico davvero competitivo”.

“La Fondazione – dichiara il Presidente della Fondazione di Vignola Giovanni Zanasi – continua a credere e ad investire sulla formazione degli studenti del territorio, a sostegno della quale sono stati erogati nel corso del 2011 complessivamente 210.000 euro. Particolare attenzione è stata rivolta a quei progetti in grado di collegare l’attività delle scuole col mondo del lavoro. Per questo abbiamo deciso di sostenere questo importante progetto, che aiuta la crescita, realizzando un’offerta formativa innovativa, che rappresenta davvero un’opportunità di potenziamento delle competenze e delle risorse dei futuri lavoratori, adeguata allo sviluppo internazionale dei nuovi rapporti commerciali, creando così un ponte concreto e diretto tra scuola e mondo del lavoro”.

Gli studenti che parteciperanno al progetto sono:

Studenti “A. Paradisi”: Daniela Faccioli (Germania) – Elena Pelloni (Germania) – Ambra Baldassarri (Germania) – Annamaria Balzano (Germania) – Laura Boldrini (Germania) – Joshua Moriarity (Germania) – Debora Franceschini (Germania) – Federica Barbieri (Germania) – Giulia Santi (Germania) – Matilde Parenti (Francia) – Ilenia Audino (Francia) – Stanoi Ionut Bogdan (Gran Bretagna) – Marco Occhiato (Gran Bretagna) – Lorenzo Parmeggiani (Gran Bretagna) – Mirko Barbieri (Gran Bretagna) – Cecilia Preci (Gran Bretagna)

Studenti “P. Levi”: Natali Petrova Kefalieva (Germania) – Amedeo Andrei Zmarandoiu (Gran Bretagna)

Studenti “L. Spallanzani”: Stefania Potenza (Gran Bretagna)





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2012 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 15 query in 9,467 secondi •