Home Attualita' Modena, Intraprendere: Rigenerand e Rsens sul gradino pù alto del podio

Modena, Intraprendere: Rigenerand e Rsens sul gradino pù alto del podio






Rigenerand produce sistemi per moltiplicare le cellule staminali, decisive nella lotta ai tumori e in tanti campi della medicina avanzata. Rsens realizza invece sensori di dimensioni ridotte, a basso costo e basso impatto e con controllo a distanza per rilevare la presenza di radon, un gas radioattivo che – rilevato nell’aria – preannuncia terremoti o eruzioni vulcaniche. Sono loro i vincitori del premio Intraprendere, rispettivamente per le categorie neo imprese e aspiranti imprenditori. I capofila di una pattuglia di piccole imprese innovative salite oggi alla ribalta durante la cerimonia conclusiva che ha premiato altre 13 realtà.

Il progetto di Provincia e Camera di Commercio di Modena, sostenuto finanziariamente dalle Fondazioni bancarie del territorio e dalle associazioni di categoria e che vede in Democenter uno dei soggetti attuatori, è arrivato alla quinta edizione. Gli iscritti, nonostante il difficile momento per l’economia, sono stati 164: di questi 56 erano neo imprese mentre ha raggiunto quota 108 la pattuglia degli aspiranti imprenditori. Dopo un lungo percorso di formazione, elaborazione del business plan e selezione si è arrivati così a scegliere i 15 migliori progetti, che hanno ricevuto premi in denaro ma anche servizi di assistenza assicurati dalle associazioni per lo sviluppo della propria iniziativa.

Rigenerand, numero uno tra le neo imprese di Intraprendere, ha sede a Medolla, lavora per l’innovazione nel settore delle biotecnologie ed è un ottimo esempio di come la collaborazione tra università e impresa può dare frutti interessanti. Lo spin off è nato, infatti, da alcuni ricercatori dell’ateneo e da un’azienda del settore, la Rand Srl. Da qui escono nuovi sistemi per “moltiplicare” le cellule staminali, che vengono utilizzate dalla medicina rigenerativa per sostituire cellule patologiche, aprendo nuove opportunità di cura, dai tumori alle malattie del sistema nervoso. Con il sistema innovativo di Rigenerand le staminali possono crescere in numero 7- 10 volte maggiore rispetto ai normali dispositivi.

Tra gli aspiranti imprenditori ha vinto, invece, RSens, un’impresa in via di costituzione che produce e commercializza sensori innovativi per la misurazione di gas radon. L’idea nasce da un progetto di ricerca dell’Università di Modena e Reggio Emilia. RSens si propone di raggiungere nel breve periodo quote di mercato rilevanti nelle regioni a rischio radon in Italia, per poi focalizzare la propria attenzione verso scenari europei. I principali punti di innovazione dei prodotti consistono nel basso costo rispetto alla concorrenza (da 5 a 10 volte inferiori), basso consumo e possibilità di alimentazione con batteria, ridotte dimensioni, possibilità di programmazione e controllo remoto via wireless, oltre a un servizio personalizzato di consulenza.

Realtà innovative con buone prospettive di sviluppo: “In questi anni – ha spiegato l’assessore provinciale Palma Costi – Intraprendere ha saputo dimostrare sul campo la propria utilità, per l’alto numero di imprese e aspiranti imprenditori dovuto anche a un coinvolgimento crescente delle associazioni di categoria”. “Tanto più in un momento di crisi come l’attuale – ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani – sostenere la nascita e la crescita di nuove imprese è senz’altro importante, anche perché, attraverso le interazioni che sviluppano con le altre imprese, diventano volani d’innovazione per tutto il tessuto produttivo”.

Dopo la premiazione di oggi la valorizzazione dei nuovi progetti d’impresa continuerà innanzitutto con una serie di incontri sul territorio, tra il 25 maggio e il 22 giugno, per presentare i migliori progetti alle istituzioni e alle imprese del territorio. Sono poi previsti specifici percorsi di accompagnamento: assistenza personalizzata, Club delle imprese hi-tech (che, costituito in novembre, conta già 21 iscritti tra cui 18 provenienti da Intraprendere) e Borsa delle Idee per le imprese più innovative, seminari di approfondimento su temi cruciali per la creazione d’impresa, come quello del credito e del rapporto banca/impresa, presentazioni sul territorio provinciale dei migliori progetti selezionati dal Concorso e agevolazioni per l’accesso al credito.

VINCITORI QUINTA EDIZIONE CONCORSO INTRAPRENDERE

CATEGORIA NEO IMPRESE

1° Premio (euro 10.000): RIGENERAND un’azienda dedicata allo sviluppo di strumenti-sistemi biotecnologici in grado di supportare l’espansione di cellule staminali per la medicina rigenerativa e l’oncologia. E’ un neonato spin-off dell’Università di Modena e Reggio Emilia in partnership con la Rand s.r.l.

2° Premio (euro 7.000): EGICON  Trasformare idee innovative in prodotti di successo, valorizzando le competenze tecnologiche e intellettuali del Made in Italy. Monitoraggio continuo delle idee dei centri di ricerca per concretizzarle in prodotti/ servizi da portare all’attenzione del mondo industriale in profondo rinnovamento.

3° Premio (euro 5.000): SMC  868log è un sistema di gestione automatizzata dell’approvvigionamento delle linee di produzione. E’ un sistema wireless che ottimizza le inefficienze degli attuali sistemi, ottenendo una più efficiente gestione dei sistemi di produzione e un notevole beneficio in termini economici per l’azienda.

4° Premio (euro 3.000): DATA RIVER DataRiver si occupa di progettare e sviluppare soluzioni per l’Integrazione dati risolvendo problematiche di incongruenza, eterogeneità e di pulizia dei dati, attraverso tecniche provenienti dalla ricerca nel campo del Semantic Web. DataRiver è una Spin-Off dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

CATEGORIA ASPIRANTI IMPRENDITORI

1° Premio (euro 7.000): RSENS – produce e commercializza sensori innovativi per la misurazione di gas radon. RSens si propone di raggiungere nel breve periodo quote di mercato rilevanti nelle regioni a rischio radon in Italia. I principali punti di innovazione dei prodotti consistono nel basso costo rispetto alla concorrenza (da 5 a 10 volte inferiori), basso consumo e possibilità di alimentazione con batteria, ridotte dimensioni, possibilità di programmazione e controllo remoto via wireless.

2° Premio (euro 5.000): RFID settore identificazione automatica – tecnologia Rfid, applicabile nell’automazione, logistica, tracciabilità, identificazione ed anticontraffazione, filiera alimentare, controllo accessi, P.A., Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

3° Premio (euro 3.000): IMPIANTI DI ASPIRAZIONE Realizzazione di una tipologia di macchine, coperta da brevetto europeo, che garantisce il completo recupero di tutti gli smalti, durante il processo di lavorazione del materiale ceramico, nella fase di smaltatura, garantendo all’impresa cliente guadagni enormi in termini economici e ambientali.

PREMIO SPECIALE IMPRENDOCOOP

1° Premio NEO IMPRESE (euro 5.000): FRUTTI DA FAVOLA Cooperativa fra agricoltori e consumatori, nata con lo scopo di diffondere le qualità dei prodotti agricoli coltivati “secondo natura”, sia da un punto di vista nutrizionale che di degustazione. Per rendere accessibile e garantire tali qualità al cliente finale, la coop opera soprattutto nel campo della logistica e dei servizi di pre-post vendita.

1° Premio ASPIRANTI (euro 5.000): INFOSYS L’idea, nata dall’esperienza di studenti camerunensi dell’Università di Modena e Reggio Emilia, ha l’obiettivo di raccogliere software già esistenti ed adattarli agli stili di vita delle popolazioni del sud del mondo per migliorare lo sviluppo economico di università, amministrazioni, aziende ospedaliere ed imprese.

PREMIO SPECIALE IMPRENDITORIA FEMMINILE (euro 5.000): MGC CARTA DIGITALE Soluzione hardware, software, grafica di riorganizzazione dei processi e dell’organizzazione aziendale orientato alla compilazione di modulistica cartacea ma che permette il riconoscimento dei dati scritti, evita l’input manuale verso data base aziendale e permette la foto archiviazione dei documenti

PREMI SPECIALI GIURIA (euro 5.000 ciascuno):

EXCALIBUR COOP SOCIALE Offrire l’opportunità di lavorare e di rendersi autonome riducendone gli handicap a persone con disabilità fisica e non e ad appartenenti alla categoria del disagio sociale utilizzando gli strumenti informatici ed il telelavoro o lavoro da remoto come modalità operative nella resa dei servizi prestati

AGENZIA LETTERARIA BISI Si tratta di un’agenzia letteraria innovativa nell’approccio e nell’assistenza sia agli autori che alle case editrici, con particolare attenzione nei confronti degli editori indipendenti

ROSSMANN Dopo il deposito di un brevetto nasce il ROSSMANN ONE, un guardrail per motociclisti costituito da un materassino riempito di materiale ecologico riciclato. E’ economico (basso costo), efficace (testato con l’Università di Modena), INNOVATIVO (siamo i primi). Rossmann, have a nice street!

PREMIO CNA (euro 1.000): SMC – 868log è un sistema di gestione automatizzata dell’approvvigionamento delle linee di produzione. E’ un sistema wireless che ottimizza le inefficienze degli attuali sistemi, ottenendo una più efficiente gestione dei sistemi di produzione e un notevole beneficio in termini economici per l’azienda.

PREMIO CONFESERCENTI (euro 1.000): UN NASO A MODENA Produzione e commercio di profumi totalmente naturali e di mia formulazione, costituiti da materie prime straordinarie e realizzati secondo antiche tecniche di produzione. Profumi creati su misura e realizzazione di eventi per la diffusione della conoscenza olfattiva.

PREMIO LAPAM (euro 1.000): DATA RIVER – DataRiver si occupa di progettare e sviluppare soluzioni per l’Integrazione Dati risolvendo problematiche di incongruenza, eterogeneità e di pulizia dei dati, attraverso tecniche provenienti dalla ricerca nel campo del Semantic Web. DataRiver è una Spin-Off dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

PREMIO ASCOM CONFCOMMERCIO (euro 1.000): TEAPOT Commercio di articoli legati al mondo del design e premiati per la loro innovazione e fruibilità nel quotidiano attraverso lo store e il portale web. Agenzia di comunicazione che offre servizi di: Comunicazione d’Impresa, Corporate Identity, Visual Merchandising, Campagne Pubblicitarie. Organizzazione di corsi rivolti alle piccole/medie imprese sullo sviluppo della Comunicazione d’Impresa e della Identità Aziendale.

Ora in onda:
________________