Home Formigine Riparte il prossimo anno scolastico l’iniziativa “Bimbibus”

Riparte il prossimo anno scolastico l’iniziativa “Bimbibus”

foto BimbibusDopo il successo della fase sperimentale di maggio, che si è conclusa con grande partecipazione di alunni e volontari, continuerà anche per il prossimo anno scolastico l’iniziativa “Bimbibus”, andiamo a scuola a piedi con gli amici”, progetto realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con aMo, l’Agenzia per la mobilità di Modena e con le scuole del territorio.

Le iscrizioni al “Bimbibus” si sono aperte i primi giorni di giugno e ad oggi si contano oltre 100 adesioni e 13 genitori volontari. Il progetto si rivolgerà a tutti gli studenti che frequentano le scuole primarie Carducci, Ferrari e Don Milani di Formigine e Casinalbo.

“Il “Bimbibus” è un modo sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola – spiega il Vicesindaco e Assessore alle Politiche scolastiche Antonietta Vastola – Andare a scuola con il “Bimbibus” è inoltre un’occasione per fare attività fisica, socializzare, farsi nuovi amici ed arrivare di buon umore all’inizio delle lezioni; è infine un modo per imparare l’educazione stradale sul campo e diventare pedoni consapevoli”.

Nelle tre settimane di sperimentazione sono stati coinvolti un centinaio di bambini e 21 volontari, dei quali 10 genitori, 5 volontari dell’associazionismo locale, 6 operatori della cooperativa La Lumaca che ha sostenuto l’iniziativa, e sono stati organizzati ogni settimana 9 percorsi (3 percorsi differenti per ogni scuola), la lunghezza dei quali variava dai 500 ai 1500 m..

“L’obiettivo è quello di favorire l’estensione del progetto all’intero anno scolastico 2009/2010, e se possibile tutti i giorni della settimana, in modo da rendere lo spostamento casa-scuola a piedi, e in futuro anche in bici, una buona abitudine per i bambini – spiega il Sindaco Franco Richeldi – Colgo inoltre l’occasione per ringraziare gli operatori e tutti i volontari che hanno contribuito al successo del progetto e rinnovo a tutte le famiglie l’invito a partecipare attivamente a questa bella iniziativa, iscrivendo i bambini ed eventualmente offrendosi come volontari per l’accompagnamento. Unendo le disponibilità di tutti sarà sufficiente un minimo impegno da parte di ogni volontario per poter organizzare efficacemente i percorsi”.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) telefonando ai numeri 059 416238-333.